Gran Premio d’Australia 2016 | ANTEPRIMA

AnteprimeF1GP AustraliaGran Premi
Tempo di lettura: 8 minuti
di Alessandro Secchi @alexsecchi83
15 Marzo 2016 - 10:30
Home  »  AnteprimeF1GP AustraliaGran Premi

australia-flag

32° GRAN PREMIO D’AUSTRALIA – MELBOURNE
Round 1/21 – 18/19/20 Marzo 2016
937° Gran Premio

È tutto pronto! Il prossimo weekend i bolidi della Formula 1 torneranno a far rombare i motori per l’inizio della stagione 2016, la più lunga di sempre: ben 21 Gran Premi. Il mondiale 2016 sarà il 67esimo ad assegnare il titolo piloti e il 59esimo ad assegnare il titolo costruttori. I defender saranno ancora una volta Lewis Hamilton e la Mercedes.

A Febbraio si sono svolte due sessioni di test invernali sul tracciato di Barcellona, (qui tutti i dati) che hanno mostrato una Mercedes pienamente consapevole del suo potenziale, tanto da non osare nemmeno un giro veloce con le mescole più morbide portate dalla Pirelli. Il team campione in carica è quello che ha effettuato più chilometri ma anche quello ad aver avuto un solo problema tecnico durante le otto giornate. Grande attesa per la Ferrari, che con la SF16-H vuole lanciare l’attacco alle Frecce d’Argento.

La stagione 2016 vede dei cambi regolamentari particolarmente significativi per quanto riguarda la fornitura di pneumatici e il formato delle qualifiche. Le novità per quanto riguarda il regolamento tecnico sono più limitate: per quanto riguarda la sicurezza dei piloti, sono state alzate le protezioni ai lati della testa. La FIA ha deciso di dotare le vetture di un particolare tubo denominato screamer pipe (pipa urlante), attraverso il quale passeranno i gas di scarico, al fine di incrementare il rumore prodotto dalle monoposto. I cambiamenti che possono essere apportati alle power unit restano fissati in 32 e ogni pilota avrà a disposizione 4 power unit da poter utilizzare durante la stagione.

Le novità di rilievo riguardano la fornitura di pneumatici. Innanzitutto la Pirelli ha deciso di introdurre una nuova mescola, di colore viola, denominata ultrasoft che presumibilmente verrà usata solo nei circuiti cittadini (certo, per ora, solo l’utilizzo in Canada, ancora non è stato comunicato nulla per Monte Carlo). Le novità sull’utilizzo degli pneumatici per la stagione che si appresta ad iniziare sono alquanto complesse. Innanzitutto, le mescole che la Pirelli porterà ad ogni weekend di gara saranno 3 e non più 2. Il numero totale dei set utilizzabili tra prove libere, qualifiche e gara è fissato a 13, con i team che dovranno obbligatoriamente avere un set per ogni mescola mentre potranno scegliere a discrezione i rimanenti 10. Un set della mescola più morbida tra quelle scelte dovrà essere conservato per il Q3 e successivamente restituito. Degli altri due set portati dal fornitore almeno uno di questi dovrà essere utilizzato durante il Gran Premio. Resta fermo l’0bbligo di utilizzare per la prima parte della gara le gomme utilizzate per effettuare il tempo durante la Q2.

Quindi, esemplificando, per il Gran Premio d’Australia la Pirelli ha deciso di portare gomme medie, soft e supersoft. Un treno di supersoft è destinato esclusivamente al Q3, con le soft che dovranno essere utilizzate in gara. La Pirelli ha già comunicato le scelte effettuate dai piloti per il Gran Premio d’Australia.

Altra novità introdotta quest’anno, è la possibilità data ai commissari di infliggere con più discrezionalità penalità ai piloti che non rispettano i limiti del tracciato, segnalati dalla due linee bianche ai lati della pista. Restano esclusi ovviamente gli errori di guida. Se un pilota per ogni motivo fermerà la procedura di partenza, la stessa sarà ripetuta e il pilota responsabile sarà costretto a partire dalla pit lane. La Virtual Safety Car verrà utilizzata anche durante le sessioni di prove e nel caso di utilizzo in gara, al termine del periodo di VSC il DRS sarà immediatamente disponibile e non si dovranno attendere più i due giri previsti fino allo scorso anno.

Una novità decisamente significativa introdotta da quest’anno è rappresentata dalle qualifiche ad eliminazione, qualcuno ha già parlato di qualifiche knock-out. Cerchiamo di spiegare con parole semplici il nuovo sistema. Le qualifiche si continueranno a svolgere su tre distinte sessioni: Q1, Q2 e Q3. La novità è rappresentata dal fatto che all’interno di ogni sessioni ci saranno delle eliminazioni. Il Q1 durerà 16 minuti, tutte le vetture saranno in pista e sette minuti dopo l’inizio della sessione il pilota ultimo nella classifica dei tempi sarà eliminato e non potrà più prendere parte alle qualifiche; la stessa cosa accadrà ogni minuto e mezzo successivo in modo da avere 15 piloti che potranno accedere alla Q2. Il Q2 durerà 15 minuti, sei minuti dopo l’inizio della sessione il pilota ultimo nella classifica dei tempi sarà eliminato e la stessa cosa accadrà ogni minuto e mezzo successivo fino ad avere 8 piloti che potranno accedere alla fase finale. Il Q3 durerà 14 minuti, cinque minuti dopo l’inizio della sessione il pilota ultimo nella classifica dei tempi verrà eliminato e la stessa cosa accadrà ogni minuto e mezzo successivo in modo da lasciare solo due piloti in grado di lottare per la pole position nell’ultimo minuto e mezzo.

Si tratta di un sistema adottato con la chiara intenzione di creare incertezze e in modo da costringere in pratica i piloti a stare sempre in pista dall’inizio alla fine della sessione. C’erano perplessità sull’utilizzo dell’attuale format fin dalla prima gara per alcuni problemi tecnici riguardanti il software che gestisce i tempi, che a quanto pare sono stati risolti.

Per quanto riguarda il calendario, le gare salgono da 20 a 21: torna infatti il Gran Premio d’Europa che però si disputerà su un nuovo tracciato cittadino ricavato dalle strade di Baku, capitale dell’Azerbaigian. Il Gran Premio di Russia è stato spostato a Maggio mentre quello di Malesia è stato collocato ad Ottobre. Confermati gli appuntamenti storici di Monza a Settembre, Spa a fine Agosto e Monte Carlo a fine Maggio. Gran finale ad Abu Dhabi il 27 Novembre.

Formula One Campionato del Mondo di F1 2016
LocationDate
Gran Premio d'Australia - Melbourne Grand Prix Circuit20 marzo
Gran Premio del Bahrain - Bahrain International Circuit4 aprile
Gran Premio della Cina - Shanghai International Circuit17 aprile
Gran Premio di Russia - Sochi International Street Circuit1 maggio
Gran Premio di Spagna - Circuit de Catalunya15 maggio
Gran Premio di Monaco - Circuit de Monaco29 maggio
Gran Premio del Canada - Circuit Gilles Villeneuve12 giugno
Gran Premio d'Europa - Baku City Circuit19 giugno
Gran Premio d\\\'Austria - Red Bull Ring3 luglio
Gran Premio di Gran Bretagna - Silverstone Circuit10 luglio
Gran Premio d\'Ungheria - Hungaroring24 luglio
Gran Premio di Germania - Hockenheimring31 luglio
Gran Premio del Belgio - Circuit de Spa-Francorchamps28 agosto
Gran Premio d'Italia - Autodromo Nazionale Monza4 settembre
Gran Premio di Singapore - Singapore Marina Bay Street Circuit18 settembre
Gran Premio della Malesia - Sepang International Circuit2 ottobre
Gran Premio del Giappone - Suzuka Circuit9 ottobre
Gran Premio degli Stati Uniti - Circuit of The Americas23 ottobre
Gran Premio del Messico - Autodromo Hermanos Rodriguez30 ottobre
Gran Premio del Brasile - Autódromo José Carlos Pace11 novembre
Gran Premio di Abu Dhabi - Yas Marina Circuit27 novembre

Per quanto riguarda i team e i piloti che parteciperanno alla stagione 2016, la novità riguarda l’ingresso del team statunitense Haas motorizzato Ferrari, che schiera come piloti il francese Grosjean e il messicano Gutierrez. La ex Lotus, tornata a chiamarsi Renault schiera un coppia nuova: il danese Magnussen e il britannico Palmer. Confermati i top driver nei rispettivi sedili: Hamilton/Rosberg per la Mercedes, Vettel/Raikkonen per la Ferrari, Massa/Bottas per la Williams, Kvyat/Ricciardo per la Red Bull.

Formula One Campionato del Mondo di F1 2016
No.DriverTeamEngine
3Australia Daniel RicciardoRed BullTAG
5Germania Sebastian VettelFerrariFerrari
6Germania Nico RosbergMercedesMercedes
7Finlandia Kimi RäikkönenFerrariFerrari
8Francia Romain GrosjeanHaas F1 TeamFerrari
9Svezia Marcus EricssonSauberFerrari
11Messico Sergio PerezForce IndiaMercedes
12Brasile Felipe NasrSauberFerrari
14Spagna Fernando AlonsoMcLarenHonda
19Brasile Felipe MassaWilliamsMercedes
20Danimarca Kevin MagnussenRenaultRenault
21Messico Esteban GutiérrezHaas F1 TeamFerrari
22Regno Unito Jenson ButtonMcLarenHonda
26Russia Daniil KvyatRed BullTAG
26Russia Daniil KvyatToro RossoFerrari
27Germania Nico HulkenbergForce IndiaMercedes
30Regno Unito Jolyon PalmerRenaultRenault
31Francia Esteban OconManor F1 TeamMercedes
33Paesi Bassi Max VerstappenToro RossoFerrari
33Paesi Bassi Max VerstappenRed BullTAG
44Regno Unito Lewis HamiltonMercedesMercedes
47Belgio Stoffel VandoorneMcLarenHonda
55Spagna Carlos SainzToro RossoFerrari
77Finlandia Valtteri BottasWilliamsMercedes
88Indonesia Rio HaryantoManor F1 TeamMercedes
94Germania Pascal WehrleinManor F1 TeamMercedes

Il Gran Premio d’Australia si disputa, come accade ormai dal 1996, sul circuito ricavato dalla strade che circondano l’Albert Park Lake di Melbourne. Si tratta in effetti di un tracciato che può ben definirsi cittadino in quanto aperto alla normale viabilità (sebbene con limitazioni) durante l’anno. Si tratta comunque di un cittadino alquanto anomalo viste le medie orarie piuttosto elevate. Il circuito sorge nella zona meridionale della città, nel quartire di Santa Kilda, proprio a ridosso della baia. Particolare attenzione alle prime prove libere, l’aderenza è molto precaria e la pista molto sporca. La Safety Car può fare il suo ingresso da un momento all’altro: le vie di fuga non sono molto ampie e c’è sempre la foga della prima gara che fa commettere ai piloti ben più di un azzardo.

IL CIRCUITO DELL’ALBERT PARK

Il Gran Premio d’Australia in origine si disputava ad Adelaide e rimase in quella sede fino al 1995. L’anno successivo si decise di spostare tutto il carrozzone a Melbourne che già ospitava delle gare di categorie inferiori. Da allora il Gran Premio d’Australia ha sempre avuto l’onore di essere gara inaugurale della stagione ad eccezione del 2006 e del 2010.

STORIA DEL GRAN PREMIO D’AUSTRALIA

Insomma è tutto pronto! Bisogna solo attendere il 18 Marzo e la stagione 2016 sarà iniziata ufficialmente. La domanda che tutti si pongono è se la Mercedes e Lewis Hamilton riusciranno ad imporsi anche quest’anno o se nel pilota inglese si manifesterà una sorta di appagamento dopo tre titoli cosa che potrebbe favorire il compagno di squadra Rosberg che ha masticato molto amaro nelle ultime due stagioni. Tutti gli occhi saranno certamente puntati sulla Ferrari che si è presentata al via di questa stagione con un progetto molto innovativo che non ha nascosto le ambizioni della casa di Maranello per il 2016.

Buona Formula 1 a tutti!

INFO CIRCUITO

AlbertPark

Lunghezza del circuito: 5,303 km
Giri da percorrere: 58
Distanza totale: 307,574 km
Numero di curve: 16
Senso di marcia: orario
Mescole Pirelli: supersoffice/soffice/media
Apertura farfalla: 65% della percorrenza

RECORD

Giro gara: 1:24.125 – M Schumacher – Ferrari – 2004
Distanza: 1h24:15.757 – M Schumacher – Ferrari – 2004
Vittorie pilota: 4 – M Schumacher
Vittorie team: 11 – McLaren
Pole pilota: 6 – A Senna
Pole team: 10 – McLaren
Km in testa pilota: 1.190 – M Schumacher
Km in testa team: 3.010 – McLaren
Migliori giri pilota: 5 – M Schumacher, K Raikkonen
Migliori giri team: 8 – Ferrari, McLaren
Podi pilota: 6 – M Schumacher
Podi team: 26 – McLaren

ALBO D’ORO

 

YearCircuitDateWinning DriverTeamLaps
372023Melbourne Grand Prix Circuit2 aprilePaesi Bassi Max VerstappenAustria Oracle Red Bull Racing58
362022Melbourne Grand Prix Circuit10 aprileMonaco Charles LeclercItalia Scuderia Ferrari58
352019Melbourne Grand Prix Circuit17 marzoFinlandia Valtteri BottasGermania Mercedes58
342018Melbourne Grand Prix Circuit25 marzoGermania Sebastian VettelItalia Ferrari58
332017Melbourne Grand Prix Circuit26 marzoGermania Sebastian VettelItalia Ferrari57
322016Melbourne Grand Prix Circuit20 marzoGermania Nico RosbergGermania Mercedes57
312015Melbourne Grand Prix Circuit15 MarzoRegno Unito Lewis HamiltonGermania Mercedes58
302014Melbourne Grand Prix Circuit16 MarzoGermania Nico RosbergGermania Mercedes57
292013Melbourne Grand Prix Circuit17 MarzoFinlandia Kimi RäikkönenRegno Unito Lotus58
282012Melbourne Grand Prix Circuit18 MarzoRegno Unito Jenson ButtonRegno Unito McLaren58
272011Melbourne Grand Prix Circuit27 MarzoGermania Sebastian VettelAustria Red Bull58
262010Melbourne Grand Prix Circuit28 MarzoRegno Unito Jenson ButtonRegno Unito McLaren58
252009Melbourne Grand Prix Circuit29 MarzoRegno Unito Jenson ButtonRegno Unito BrawnGP58
242008Melbourne Grand Prix Circuit16 MarzoRegno Unito Lewis HamiltonRegno Unito McLaren58
232007Melbourne Grand Prix Circuit18 MarzoFinlandia Kimi RäikkönenItalia Ferrari58
222006Melbourne Grand Prix Circuit2 AprileSpagna Fernando AlonsoFrancia Renault57
212005Melbourne Grand Prix Circuit6 MarzoItalia Giancarlo FisichellaFrancia Renault57
202004Melbourne Grand Prix Circuit7 MarzoGermania Michael SchumacherItalia Ferrari58
192003Melbourne Grand Prix Circuit9 MarzoRegno Unito David CoulthardRegno Unito McLaren58
182002Melbourne Grand Prix Circuit3 MarzoGermania Michael SchumacherItalia Ferrari58
172001Melbourne Grand Prix Circuit4 MarzoGermania Michael SchumacherItalia Ferrari58
162000Melbourne Grand Prix Circuit12 MarzoGermania Michael SchumacherItalia Ferrari58
151999Melbourne Grand Prix Circuit7 MarzoRegno Unito Eddie IrvineItalia Ferrari57
141998Melbourne Grand Prix Circuit8 MarzoFinlandia Mika HäkkinenRegno Unito McLaren58
131997Melbourne Grand Prix Circuit9 MarzoRegno Unito David CoulthardRegno Unito McLaren58
121996Melbourne Grand Prix Circuit10 MarzoRegno Unito Damon HillRegno Unito Williams58
111995Adelaide Street Circuit12 NovembreRegno Unito Damon HillRegno Unito Williams81
101994Adelaide Street Circuit13 NovembreRegno Unito Nigel MansellRegno Unito Williams81
91993Adelaide Street Circuit7 NovembreBrasile Ayrton SennaRegno Unito McLaren79
81992Adelaide Street Circuit8 NovembreAustria Gerhard BergerRegno Unito McLaren81
71991Adelaide Street Circuit3 NovembreBrasile Ayrton SennaRegno Unito McLaren14
61990Adelaide Street Circuit4 NovembreBrasile Nelson PiquetItalia Benetton81
51989Adelaide Street Circuit5 NovembreBelgio Thierry BoutsenRegno Unito Williams70
41988Adelaide Street Circuit13 NovembreFrancia Alain ProstRegno Unito McLaren82
31987Adelaide Street Circuit15 NovembreAustria Gerhard BergerItalia Ferrari82
21986Adelaide Street Circuit26 OttobreFrancia Alain ProstRegno Unito McLaren82
11985Adelaide Street Circuit3 NovembreFinlandia Keke RosbergRegno Unito Williams82

Tutti i Risultati del GP d’Australia

ORARI DEL GRAN PREMIO D’AUSTRALIA

Venerdì 18 Marzo
12:30-14:00 (02:30-04:00) Prove Libere 1 – Sky Sport F1
16:30-18:00 (06:30-08:00) Prove Libere 2 – Sky Sport F1

Sabato 19 Marzo
14:00-15:00 (04:00-05:00) Prove Libere 3 – Sky Sport F1
17:00-18:00 (07:00-08:00) Qualifiche – Sky Sport F1

Domenica 20 Marzo
16:00 (06:00) Gara – Sky Sport F1

Tra parentesi gli orari per l’Italia.
Differita delle Qualifiche alle 14:00 su Rai Due.
Differita della Gara alle 14:00 su Rai Uno.

Per i testi, anteprima a cura di Domenico Della Valle. Riassunto storico a cura di Francesco Ferrandino. Mappa circuito a cura di Francesco Ferraro. Impaginazione a cura di Alessandro Secchi.

Leggi anche

Il calendario completo del mondiale 2024

Tutte le ultime News di P300.it

È vietata la riproduzione, anche se parziale, dei contenuti pubblicati su P300.it senza autorizzazione scritta da richiedere a info@p300.it.

Un Commento su “Gran Premio d’Australia 2016 | ANTEPRIMA”
Ivana Longo dice:

Finalmente si ricomincia non vedo l’ora forza Ferrari

Lascia un commento

Devi essere collegato per pubblicare un commento.

COLLABORIAMO CON

P300.it SOSTIENE

MENU UTENTE

REGISTRATI

CONDIVIDI L'ARTICOLO