GP Spagna, SSP300: a Garcia e Gonzalez i successi di Jerez

ALTRI MOTORI
GP Spagna, SSP300: a Garcia e Gonzalez i successi di Jerez

Weekend favorevole alla Spagna, Ana Carrasco torna a podio in entrambe le manche di 10 Giugno 2019, 19:39

Doppia razione di gare per la piccola categoria delle Supersport 300, dato che i giovani piloti di questa classe a Jerez sono scesi in gara sia sabato che domenica. Una scelta per recuperare il round perduto di Imola, ma potrebbe esser stato un curioso esperimento per il futuro della categoria, che potrebbe passare a due manche a weekend come la sorella maggiore Superbike.

Dopo la solita sequenza di penalità post-qualifiche del sabato, Victor Steeman è riuscito a ottenere la pole position, ed è stato uno degli assoluti protagonisti di gara-1 tentando anche la fuga. A vincere è stato Marc Garcia, approfittando di un errore dell’olandese a quattro giri dalla fine per riprendere il gruppo di testa e poi sfoderando un ultimo attacco su Ana Carrasco alla curva 13, per vincere in volata su altre tre Kawasaki. Scott Deroue secondo davanti alla campionessa, che ha dovuto fare a spallate con il leader della classifica Manuel Gonzalez per il terzo posto.

Un peccato invece per com’è finita la gara di Bruno Ieraci: l’italiano è partito 31° dopo esser passato dalla Last Chance Race ottenendo il secondo posto, e ha rimontato fino a essere in top five all’ultimo giro, nel quale però è caduto rovinando la sua splendida gara; la palma di migliore italiano è andato a Bonoli, 11°.

Gara-2 si è svolta domenica pomeriggio ed è stata un dominio assoluto della Spagna: Manuel Gonzalez ha ottenuto la sua terza vittoria su quattro gare svolte, dopo esser partito dalla seconda fila ed esser stato nel gruppo di testa fin dall’inizio, vincendo in volata. La griglia di partenza è stata la stessa di gara-1, ma il via è stato molto più movimentato con ben due incidenti, tra Iozzo e Schotman in curva 1 e soprattutto tra Deroue e Pedeneau. Questo ha causato la bandiera rossa e ciò ha permesso all’olandese di potersi rischierare, ma alla fine ha terminato solo 24°. Negli ultimi giri a giocarsela per il successo insieme a Gonzalez sono stati il vincitore di gara-1 Garcia, la Carrasco, Hendra Pratama e Steeman, coi primi due che hanno completato un podio tutto spagnolo dopo che Garcia ha replicato la manovra del sabato, mentre la campionessa ha battuto l’indonesiano sul traguardo.

A seguito di queste due gare la classifica si allunga drasticamente, con Gonzalez ora in fuga a 88 punti, davanti a Deroue staccato già a 56, poi Garcia a 50. La Carrasco recupera dopo il pessimo inizio grazie ai due terzi posti, ma servirà molto di più per prevalere nella lotta iridata dato che ora è a -48 dalla testa della classifica.

Questi i risultati di gara-1 e gara-2, insieme alla classifica aggiornata.

Fonte immagine: worldsbk.com



Condividi