GP Argentina, SSP600: prima pole position di Corentin Perolari

GP Argentina, SSP600: prima pole position di Corentin Perolari

Un po’ come a Magny-Cours, il turno di qualifiche della Supersport 600 in Argentina ha riservato grandi sorprese. Se nella tappa francese ciò poteva essere ricollegato alle condizioni meteo e della pista, qui sull’asciutto la classifica ha visto diversi outsider nelle prime posizioni. La pole position, la prima della sua carriera, è andata a Corentin Perolari, rimasto in testa per tutto il turno e vero protagonista del weekend anche durante le prove libere. Prima fila per due terzi francese, poiché il suo compagno Jules Cluzel partirà terzo, separato dal #94 dal solo Ayrton Badovini.

Cluzel ha un’occasione più unica che rara: per il secondo weekend di fila, le Yamaha del team Evan Bros sono sembrate vulnerabili. Randy Krummenacher partirà sesto mentre Federico Caricasulo non ha fatto meglio dell’ottavo tempo e partirà al centro della terza fila. In questo finale di stagione pare quasi che le prestazioni tra team e marchi si siano livellate e ciò lo dimostra l’ottima qualifica del team Pedercini: oltre a Badovini, troviamo Kyle Smith nelle primissime posizioni; dopo la fantastica pole in Francia, l’inglese scatterà quarto domani. Quinto Mahias.

Al settimo posto troviamo Isaac Viñales, mentre chiudono la top ten, a sorpresa, le Honda di Stange e Sebastyen. Ennesima qualifica da dimenticare per Raffaele De Rosa, che non è andato oltre un 12° posto con la sua MV Agusta, mentre Filippo Fuligni, fratello dell’infortunato Federico, si è classificato solo 19°.

Qui i risultati e la griglia di partenza di domani.

Fonte immagine: worldsbk.com

MONOPOSTO by SAURO

ULTIMI ARTICOLI

CONDIVIDI

14,518FansLike
867FollowersFollow
1,626FollowersFollow
GP Argentina, SSP600: prima pole position di Corentin Perolari 2
Alyoska Costantino
Sono Alyoska Costantino, per gli amici Aly. Ed è da quando avevo 6 anni che ho cominciato a vedere in televisione auto e motociclette sfrecciare a 300 km/h sui circuiti più belli di sempre. Weekend dopo weekend aumento la mia affinità col Motorsport, magari anche con categorie nuove da scoprire, specialmente con le due ruote che stanno diventando il mio pane. Pronto a dirvi le mie opinioni e ascoltare le vostre.

ALTRI DALL'AUTORE