GB3 | Spa-Francorchamps 2024: Kucharczyk vince due gare e vola in testa al campionato

GB3 | Spa-Francorchamps 2024: Kucharczyk vince due gare e vola in testa al campionato

Motorsport
Tempo di lettura: 6 minuti
di Daniele Botticelli @DBDeiman
4 Giugno 2024 - 09:30
Home  »  Motorsport

Il polacco fa nuovamente la voce grossa in GB3 vincendo Gara 1 (sul bagnato) e Gara 2. Macintyre si aggiudica Gara 3 a completare la tripletta per Hitech Pulse-Eight.

La GB3 Championship è tornata a Spa-Francorchamps per il terzo round del proprio campionato, per la prima di tre tappe consecutive di scena fuori dai confini del Regno Unito, con Hungaroring e Zandvoort che seguiranno la tappa in terra belga. In un weekend caratterizzato dalla pioggia è continuata a brillare la stella di Tymek Kucharczyk: il pilota polacco ha trionfato in Gara 1, disputata con pista bagnata, ripetendosi poi in Gara 2 con la pista asciutta. Gara 3 ha visto la vittoria di Will Macintyre, capace di regalare ad Hitech Pulse-Eight una splendida tripletta.

GARA 1

Il weekend di Spa-Francorchamps si è aperto con la vittoria di Tymek Kucharczyk in Gara 1, disputata su pista bagnata dopo la pioggia caduta nella mattinata belga. Partito dalla pole position, il pilota di Hitech Pulse-Eight ha condotto senza problemi dal primo all’ultimo giro, costruendo un confortevole vantaggio sugli inseguitori di circa due secondi che ha controllato fino alla bandiera a scacchi, ottenendo così la seconda vittoria del proprio campionato dopo il successo di Silverstone nello scorso round.

L’unica insidia per il polacco è arrivata nelle fasi iniziali della gara da parte di John Bennett, che in fondo al rettilineo del Kemmel ha cercato subito di attaccare Kucharczyk ma senza successo; la gara del pilota di JHR Developments si è conclusa al secondo posto davanti alla coppia Rodin Motorsport formata da Louis Sharp ed Ugo Ugochukwu, con lo statunitense quarto dopo un’escursione alla variante Les Combes ad inizio gara proprio nel tentativo di attaccare Sharp.

Quinto posto per Will Macintyre, in una gara di rimonta conclusa davanti a Noah Ping e McKenzy Cresswell, settimo davanti al proprio compagno di squadra alla Elite Motorsport Hugo Shwarze.

Nono posto per Nikita Johnson, leader del campionato nella USF Pro2000 statunitense ed al debutto in Europa con Veloce Racing Development, lo stesso team col quale gareggia negli Stati Uniti ma in collaborazione con Arden: lo statunitense ha potuto debuttare solamente a Spa dopo aver compiuto 16 anni, piazzandosi nella Top10 di Gara 1 davanti a Jarrod Waberski, che a sua volta eredita la 10° posizione dopo le due penalità di cinque secondi ricevute da Arthur Rogeon, retrocesso così al 15° posto finale in Gara 1.

GB3 – Spa-Francorchamps 2024: Classifica Gara 1

GARA 2

La Gara 2 si è disputata nel pomeriggio del sabato, con la pista asciugatasi nel corso della giornata e permettendo così ai piloti di gareggiare con le gomme slick. Nonostante le differenti condizioni del tracciato, Tymek Kucharczyk è riuscito a bissare il successo di Gara 1, ottenendo la seconda vittoria del proprio weekend.

Il pilota polacco è passato al comando solamente al terzo dei sette giri percorsi, realizzando un gran sorpasso all’esterno di John Bennett all’ingresso di Les Combes, con l’inglese relegato in seconda posizione dopo esser partito dalla pole position. Il sorpasso di Kucharczyk è avvenuto pochi istanti prima dell’ingresso in pista della Safety Car per i ritiri di Patrick Heuzenroeder e Nikita Johnson, rimasti fermi lungo la pista.

La gara è ripartita al sesto giro, ma alla ripartenza avviene un contatto tra Noah Ping e McKenzy Cresswell a La Source, in bagarre per la quarta posizione ma costretti al ritiro, con la Safety Car costretta a tornare in pista e a portare i piloti al traguardo. Kucharczyk vince così davanti a Bennett e Louis Sharp, in una replica del podio di Gara 1 che vede il Rookie neozelandese nuovamente terzo e davanti ad Ugo Ugochukwu, quarto anche in Gara 2.

Quinto posto per Will Macintyre davanti a Kanato Le, sesto ed al debutto in GB3 durante il weekend di Spa e, come Ugochukwu, reduce dall’impegno nella Formula Regional europea avvenuto sempre sul tracciato belga durante la scorsa settimana. Settima posizione per Shawn Rashid davanti a Sebastian Murray, buon ottavo dopo una gara di rimonta, con Arthur Rogeon ed Edward Pierson a completare la Top10.

GB3 – Spa-Francorchamps 2024: Classifica Gara 2

GARA 3

La Gara 3 con l’inversione della griglia ha visto Will Macintyre ottenere la terza vittoria in altrettanti round del proprio campionato d’esordio nella GB3, arrivata in una gara ricca di colpi di scena.

Il Rookie britannico ha costruito la propria vittoria sin dalle prime fasi, portandosi in seconda posizione già al secondo giro approfittando del contatto a Les Combes tra Sebastian Murray ed Hugo Schwarze mentre erano in bagarre la prima posizione, con Gerrard Xie e lo stesso Macintyre che ringraziano portandosi davanti a tutti prima dell’ingresso in pista della Safety Car, causato dalla vettura di Murray rimasta ferma in ghiaia, con il pilota scozzese che verrà anche squalificato dalla gara.

La ripartenza del quarto giro è decisiva per le sorti della gara, con Macintyre che riesce ad avere la meglio su Xie in fondo al rettilineo del Kemmel, completando il sorpasso all’esterno della variante Les Combes per la testa della corsa.

La gara ha poi visto un altro periodo di Safety Car, dovuto ad un contatto tra Shawn Rashid e Josh Irfan alla prima curva, ed alla successiva ripartenza si è accesa la bagarre per il terzo posto tra Noah Ping e le due Rodin Motorsport di Louis Sharp ed Ugo Ugochukwu, ed al settimo giro Ping cerca di infilarsi all’interno della curva Bruxelles in uno spazio veramente ridotto, provocando un contatto con Sharp che va poi conseguentemente contro Ugochukwu che era all’esterno della curva, finendo poi contro il muro. Anche Sharp è costretto al ritiro, mentre Ping riesce a proseguire chiudendo al terzo posto, venendo poi penalizzato con cinque posizioni di penalità in griglia da scontare nella prossima gara a cui prenderà parte.

Macintyre ottiene così la propria terza vittoria stagionale dopo quelle ottenute ad Oulton Park e Silverstone, consentendo ad Hitech Pulse-Eight di completare la tripletta nel weekend di Spa vincendo tutte le tre gare in programma. Il team inglese festeggia anche il secondo posto di Gerrard Xie, al suo primo podio stagionale e bravo all’ultimo giro a rimanere davanti al già citato Ping, terzo ed anche lui al suo primo podio nel 2024 dopo aver innescato l’incidente multiplo con i due piloti Rodin.

Quarta posizione per Tymek Kucharczyk, che approfitta del caos finale per portarsi fino ai piedi del podio, conquistando dei punti fondamentali che gli consentono di issarsi in testa al campionato. Alle spalle del polacco ha concluso Kanato Le, buon quinto davanti al duo di Elite Motorsport formato da McKenzy Cresswell ed Hugo Schwarze, settimo al traguardo dopo il contatto al via. La Top10 di una pazza Gara 3 viene completata da Arthur Rogeon, Colin Queen e Flynn Jackes, al suo miglior risultato stagionale con il decimo posto.

GB3 – Spa-Francorchamps 2024: Classifica Gara 3

Al termine del terzo round, la situazione in campionato si è stravolta completamente: a condurre ora troviamo Tymek Kucharczyk con 183 punti, seguito da Macintyre ora secondo a quota 174 e Sharp, terzo con 170. Più distante Ugochukwu, quarto con 155 punti e che con molta probabilità salterà il prossimo round della GB3 Championship all’Hungaroring, in programma tra due settimane dal 21 al 23 giugno, proprio perché impegnato sul tracciato ungherese nella Formula Regional europea.

Immagini: GB3 Championship

Leggi anche

Tutte le ultime News di P300.it

È vietata la riproduzione, anche se parziale, dei contenuti pubblicati su P300.it senza autorizzazione scritta da richiedere a info@p300.it.

LE ULTIME DI CATEGORIA
Lascia un commento

Devi essere collegato per pubblicare un commento.

COLLABORIAMO CON

P300.it SOSTIENE

MENU UTENTE

REGISTRATI

CONDIVIDI L'ARTICOLO
RICEVI LA NEWSLETTER
Iscriviti per rimanere sempre aggiornato
(puoi sempre iscriverti in seguito)
SOCIAL
Iscriviti sui nostri canali social
per ricevere aggiornamenti live