Matomo

Formula Renault 3.5, Monza, Sainz domina le libere

CONDIVIDI

SEGUI P300.it

Telegram | Canale News

Telegram | Discussione

Google News

Twitter

Instagram

È stato Carlos Sainz il più veloce nelle due sessioni di prove libere di Monza, tappa d’apertura del campionato di Formula Renault 3.5; il pilota spagnolo, considerato uno dei favoriti alla conquista del titolo, ha chiuso in testa la sessione mattutina di prove con il tempo di 1:34.207, ripetendosi in quella pomeridiana in 1:33.731. Alle sue spalle nel primo turno di prove si sono piazzati Marlon Stockinger a un decimo, Zoel Amberg a due e Sergey Sirotkin, l’altro grande atteso della vigilia, a quasi mezzo secondo dal pilota spagnolo della DAMS.

Tra i rookies si segnalano le buone prestazioni di Oliver Rowland e Pierre Gasly, ovvero i due contendenti al titolo dell’Eurocup della Formula Renault 2.0 nella passata stagione; i due piloti di Fortec ed Arden hanno accusato un distacco di circa un secondo da Sainz completando una ventina di giri a testa e piazzandosi in ottava e nona posizione.

Tredicesimo Luca Ghiotto, unico italiano impegnato sulla pista di Monza, che con il team Draco ha fatto segnare il suo miglior tempo in 1:35.549 a 1.342 da Sainz e a quasi mezzo secondo dal suo compagno di squadra Fantin. Subito fuori pista un altro rookie, Meindert Van Buuren, proveniente dall’AutoGP, che si è insabbiato dopo appena un quarto d’ora di prove.

La musica non è cambiata nella seconda sessione dove Sainz è stato ancora una volta il più veloce precedendo Luca Ghiotto, il migliore dei rookies al pomeriggio, staccato di un decimo, e Jazeman Jaafar; quarto è Fantin davanti a Martsenko e a Gasly. Solo decimo Sirotkin, a oltre 6 decimi dallo spagnolo della DAMS, mentre ancora più indietro è finito Oliver Rowland, suo compagno di squadra alla Fortec, che ha completato il turno di prove al diciottesimo posto. La sessione pomeridiana è stata segnata da una bandiera rossa ad un quarto d’ora dalla fine a causa dell’uscita di pista di Matias Laine, rimasto incastrato con la sua vettura sopra al cordolo della variante della Roggia.

Da segnalare infine che solamente 21 piloti hanno preso parte alle prove libere, a fronte dei 26 previsti: è assente infatti il team Carlin, mentre Tech 1, ISR e Comtec hanno portato una sola vettura sul circuito di Monza

Gli appuntamenti con qualifica-1 e gara-1 sono per domani alle 11:30 e alle 16:15; la gara sarà visibile in diretta su Eurosport HD

I risultati delle Libere 1

Pos.PilotaTeamTempo
1Carlos SainzDAMS1:34.207
2Marlon StockingerLotus1:34.378
3Zoel AmbergAVF1:34.423
4Sergey SirotkinFortec1:34.675
5Will StevensStrakka1:34.724
6Marco SørensenTech 11:35.058
7Pietro FantinDraco1:35.084
8Oliver RowlandFortec1:35.188
9Pierre GaslyArden1:35.226
10Norman NatoDAMS1:35.243
11Roman MavlanovZeta Corse1:35.404
12Jazeman JaafarISR1:35.445
13Luca GhiottoDraco1:35.549
14William BullerArden1:35.708
15Matias LaineStrakka1:35.760
16Nikolay MartsenkoComtec1:35.864
17Matthieu VaxiviereLotus1:35.982
18Oliver WebbPons Racing1:36.004
19Roberto MerhiZeta Corse1:36.330
20Beitske VisserAVF1:36.744
21Meindert Van BuurenPons Racing1:40.083

I risultati delle libere 2

Pos. PilotaTeamTempo
1Carlos SainzDAMS1:33.731
2Luca GhiottoDraco1:33.899
3Jazeman JaafarISR1:33.986
4Pietro FantinDraco1:34.041
5Nikolay MartsenkoComtec1:34.051
6Pierre GaslyArden1:34.082
7Marco SørensenTech 11:34.143
8William BullerArden1:34.200
9Norman NatoDAMS1:34.374
10Sergey SirotkinFortec1:34.375
11Will StevensStrakka1:34.383
12Oliver WebbPons Racing1:34.422
13Matthieu VaxiviereLotus1:34.567
14Marlon StockingerLotus1:34.650
15Roberto MerhiZeta Corse1:34.685
16Matias LaineStrakka1:34.765
17Oliver RowlandFortec1:34.792
18Meindert van BuurenPons Racing1:34.898
19Zoel AmbergAVF1:35.419
20Roman MavlanovZeta Corse1:35.461
21Beitske VisserAVF1:35.475

ULTIMI ARTICOLI

MONOPOSTO by SAURO

Avatar of Alessandro Secchi
Alessandro Secchi
Classe 1983. Ragioniere sulla carta, informatico per necessità, blogger per anni ed ora giornalista pubblicista per passione. Una sedia, una tastiera e tre schermi sono il mio habitat naturale.
"Il mio Michael" è il mio libro su Schumi ma, soprattutto, il mio personale modo di dirgli "Grazie". #KeepFightingMichael, sempre!

ALTRI DALL'AUTORE