Formula Regional | Zandvoort 2022: Doppietta per Paul Aron, sua anche Gara 2!

Quarta vittoria stagionale per il pilota estone davanti a Minì e Beganovic. Grande spavento per un incidente tra Masson e Delli Guanti.

Paul Aron vince Gara 2 a Zandvoort nella Formula Regional European Championship by Alpine, completando così la doppietta iniziata nella giornata di ieri con il successo in Gara 1 e arrivando a ben quattro vittorie ottenute in questa stagione, rilanciandosi anche nella corsa al titolo.

Partito dalla pole position, il pilota della Prema ha comandato dal primo all’ultimo giro una gara in cui c’è stata una lunga interruzione dovuta ad uno spaventoso incidente tra Pietro Delli Guanti ed Esteban Masson avvenuto al secondo giro tra la curva 2 e la curva 3 mentre battagliavano per la 14° posizione, con una vettura che dopo il contatto è addirittura decollata oltre le reti di protezione. Inevitabile l’esposizione della bandiera rossa per ripristinare i danni, dando vita ad un’interruzione lunga circa 20 minuti. Fortunatamente i due piloti stanno bene, così come comunicato da alcune squadre al momento della ripartenza della gara.

Una volta ripartita la gara, Aron non ha avuto nessun problema a prendere il largo verso la vittoria, mentre alle sue spalle Gabriele Minì e Dino Beganovic si sono dati battaglia per la seconda posizione, risolta a favore del pilota italiano dopo il sorpasso avvenuto a 7:30 dal termine. Minì chiude così secondo davanti a Beganovic, riuscendo a recuperargli altri punti preziosi in ottica campionato.

Quarto posto per Sebastian Montoya, autore di un’ottima giornata sin dalle qualifiche rivelandosi nuovamente il migliore tra i Rookie chiudendo davanti ad un altrettanto ottimo Leonardo Fornaroli, anche lui autore del proprio miglior risultato stagionale con il quinto posto finale.

Sesto posto per Michael Belov davanti ad Hadrien David e Gabriel Bortoleto, che riscatta il ritiro avuto in Gara 1 con un buon ottavo posto. Completano la zona punti altri due debuttanti, con Maceo Capietto nono davanti a Joshua Dufek, decimo e nuovamente a punti da Imola.

Roman Bilinski rimane fuori dalla Top10 in 11° posizione davanti a Mari Boya, autore di un notevole bloccaggio in curva 1 mentre battagliava con Dufek finendo poi per perdere prestazione fino ad arrivare al 12° posto finale. Gara da dimenticare per Kas Haverkort, solamente 15° dopo esser stato vittima di un contatto al via con Montoya alla partenza, finendo con il danneggiare la propria ala anteriore per poi esser chiamato alla rimonta dopo la bandiera rossa. Non è andata meglio anche all’altro pilota locale Laurens Van Hoepen, 22° dopo una penalità di 10 secondi inflittagli per falsa partenza.

Per quanto riguarda gli altri piloti italiani presenti, Francesco Braschi chiude in 24° posizione dopo una buona rimonta dal fondo dello schieramento, mentre Pietro Armanni ha tagliato il traguardo in 32° e ultima posizione.

Al termine del round di Zandvoort la classifica del campionato si accorcia ancora, con Beganovic ancora al comando con 174 punti seguito però da Aron, che con questa doppietta si issa al secondo posto a quota 138, a 36 lunghezze di ritardo dal proprio compagno di squadra. Segue Minì, ora terzo con 135 punti. La Formula Regional European Championship by Alpine tornerà in azione nel weekend dell’8-10 luglio all’Hungaroring, per il sesto round della stagione 2022.

Classifica Gara 2:

Formula Regional

Immagini: formularegionaleubyalpine.com

SHARE

SUBSCRIBE

ULTIME NEWS