Formula Regional | Test Barcellona, Day 1: Hadrien David davanti a tutti

Il vice campione della stagione 2021 ha chiuso al comando la prima giornata dei test post-stagionali di Formula Regional davanti ai suoi compagni di squadra Tramnitz e Bilinski. Sorprende van Hoepen con la ART, 4° davanti a Minì e Boya.

La Formula Regional European Championship by Alpine è tornata oggi in azione con la prima delle due giornate dei Collective Winter Test di Barcellona, in cui le dodici squadre presenti iniziano a lavorare in ottica 2022 con una due giorni di prove sul circuito del Montmelò, teatro del secondo round della stagione 2021 disputato nel weekend del Gran Premio di Spagna di Formula 1 e dominato dal campione Gregoire Saucy.

Le due giornate di prove sono suddivise in quattro sessioni lungo tutto il giorno per via della presenza anche della Formula 4 Spagnola con i propri test post-stagionali, anch’essa con la stessa suddivisione oraria e alle prese con i primi kilometri sulla nuova monoposto di Formula 4, in modo che i piloti di entrambe le serie abbiano la possibilità di testare in qualsiasi orario e condizioni climatiche possibili.

Nella prima giornata di test, il miglior tempo è stato realizzato da Hadrien David, vice campione in carica e nuovamente al volante di una monoposto della R-ace GP. Il pilota francese ha realizzato la miglior prestazione in 1:42.116, ottenuto a pochi minuti dal termine dell’ultima ora di sessione, dove i tempi realizzati da parte di tutti sono stati i migliori dell’intera giornata, complice anche la forte pioggia caduta in mattinata che ha complicato le condizioni della pista.

Questo tempo di David è stato ottenuto una volta che l’azione è ripresa dopo un’interruzione con la bandiera rossa, causata da Sami Meguetounif a 5 minuti dal termine per un’uscita di pista avvenuta nella prima parte del circuito, con il pilota francese che ha preceduto i due debuttanti Tim Tramnitz e Roman Bilinski, anche loro autori della loro miglior prestazione dopo la bandiera rossa e capaci di chiudere in seconda e terza posizione con due decimi di ritardo da David, con la R-ace GP che chiude la giornata con tre vetture davanti a tutti.

Prima dell’interruzione, al comando della sessione c’era Laurens van Hoepen, ai suoi primissimi kilometri in monoposto e che ha chiuso la giornata in quarta posizione con la ART Grand Prix a quattro decimi di ritardo, risultando una piacevole sorpresa terminando la giornata davanti ai suoi compagni di squadra Gabriele Minì e Mari Boya, tutti e tre racchiusi in 9 millesimi con l’italiano e lo spagnolo che hanno chiuso in quinta e sesta posizione.

Dino Beganovic chiude a soli due millesimi di ritardo dai piloti della ART Grand Prix, ottenendo il settimo posto con la Prema davanti a Kas Haverkort, ottavo e che per questi test è passato dalla MP Motorsport alla Van Amersfoort Racing.

Nono tempo per Pietro Delli Guanti con la FA Racing davanti al suo connazionale italiano Francesco Pizzi, autore del percorso inverso rispetto ad Haverkort e che con la MP Motorsport chiude la Top10 del primo giorno di test davanti al suo compagno di squadra Eduardo Barrichello, 11° ad oltre un secondo di ritardo dalla vetta.

Fuori dalla Top10 troviamo molti Rookie, con Joshua Dufek 12° davanti al già citato Sami Meguetounif e a Sebastian Øgaard, 14° con la Van Amersfoort Racing e reduce dal titolo di Vice-campione della Formula 4 Spagnola ottenuto nell’ultimo round andato in scena lo scorso weekend proprio a Barcellona, dove ha vinto la conclusiva Gara 3. Il neo-campione della F4 Spagnola Dilano van’t Hoff ha chiuso la prima giornata al 16° posto davanti a Owen Tangavelou e Matias Zagazeta, rispettivamente i migliori di G4 Racing e Trident. La scuderia milanese, new entry della Formula Regional, ha portato in pista anche Zane Maloney, protagonista quest’anno e solamente 20° nella giornata odierna, e Francesco Braschi, debuttante anche lui e 28° oggi.

Molto indietro anche un altro protagonista della stagione da poco conclusa come Paul Aron, 22° al termine del Day 1. In casa Prema anche il Rookie Sebastian Montoya è rimasto fuori dalla Top 20, chiudendo 25° a quasi due secondi di distacco. Il pilota colombiano ha chiuso davanti a Lorenzo Patrese, 26° con Monolite Racing, mentre Pietro Armanni completa la pattuglia dei piloti italiani presenti oggi in 34° e penultima posizione con la DR Formula. La Formula Regional European Championship by Alpine tornerà in azione domani, con la seconda e ultima giornata dei Collective Winter Test di Barcellona.

Classifica Day 1:

Formula Regional
Formula Regional

Immagine: Facebook / R-ace GP

SHARE

SUBSCRIBE

TOP

LATEST

LEGGI ANCHE

F1

FEEDER SERIES

RUOTE COPERTE

RALLY

USA

FULL ELECTRIC

MOTOMONDIALE

SUPERBIKE/SSP

MOTOCROSS