Formula Regional | Spa-Francorchamps 2021: Belov re della pioggia in Gara 1

Prima vittoria in Formula Regional per il russo davanti a David e Maloney. Saucy ottavo dopo un’incredibile rimonta

Mikhael Belov ha vinto Gara 1 della Formula Regional European Championship by Alpine a Spa-Francorchamps, conquistando così la sua prima vittoria nella serie al termine di una gara andata in scena sotto la pioggia.

Il pilota russo ha comandato la gara dall’inizio alla fine, partendo bene dalla pole position e difendendosi dall’attacco di Zane Maloney in fondo al rettilineo del Kemmel al primo giro, mantenendo la prima posizione prima dell’ingresso della Safety Car per l’incidente di David Vidales al secondo giro, con lo spagnolo finito in testacoda mentre occupava la quarta posizione in uscita dalla curva 16, tradito dall’acqua presente sul cordolo esterno e finito poi contro il muro dall’altro lato della pista.

Dopo una lunga neutralizzazione, Belov ha dominato gli ultimi sette minuti di gara, passando poi sotto la bandiera a scacchi con ben 9 secondi di vantaggio su Hadrien David, secondo al traguardo dopo aver approfittato di un errore di Maloney al penultimo giro, con il pilota delle Barbados finito lungo al curvone Pouhon e venendo così relegato al terzo posto finale.

Con il quarto posto di oggi, Dino Beganovic è il migliore tra i Rookie al traguardo, conquistando il suo miglior risultato stagionale e salvando la baracca in casa Prema dopo l’incidente di Vidales e il testacoda alla prima curva dopo la partenza di Paul Aron, che è riuscito poi a ripartire in fondo al gruppo per chiudere la gara in 18° posizione.

Patrik Pasma chiude la sua prima con la ART Grand Prix in quinta posizione, risultando anche il migliore tra i portacolori del team francese davanti al suo compagno di squadra Gabriele Minì, sesto al traguardo.

Isack Hadjar ha chiuso settimo dopo una pessima partenza dalla terza casella sulla griglia, difendendosi nel finale dalla pressione di Gregoire Saucy, autore di una grandiosa rimonta dalla 24° posizione sulla griglia di partenza fino all’ottavo posto finale con ben 16 posizioni recuperate, di cui ben 14 nel solo primo giro! Un gran modo per limitare i danni per il pilota svizzero, che partirà dalla pole position nella Gara 2 di domani.

Completano la zona punti i due piloti della Arden William Alatalo e Alex Quinn, con Mari Boya in 11° posizione non molto distante dall’inglese.

Francesco Pizzi ha chiuso la gara in 13° posizione davanti a Kas Haverkort, finito anche lui in testacoda nel secondo giro pochi istanti dopo l’incidente di Vidales e autore di alcuni bei sorpassi dopo la neutralizzazione, tra cui quello su Pietro Delli Guanti a un minuto dal termine, con l’italiano della Monolite Racing in 15° posizione al traguardo.

Andrea Rosso termina in 17° posizione dopo aver tentato insieme ad altri piloti l’azzardo delle gomme d’asciutto al via, quando però l’intensità della pioggia aveva iniziato ad aumentare sempre di più, con Jasin Ferati che ne ha pagato le conseguenze andando a muro durante il giro di ricognizione. Nicola Marinangeli ha chiuso in 26° posizione, mentre Emidio Pesce è stato costretto al ritiro dopo un contatto con un’altra vettura in regime di Safety Car che gli è costato dei danni irreparabili sulla sua monoposto.

Formula Regional
Formula Regional

La classifica del campionato di Formula Regional European Championship by Alpine vede Saucy ancora saldamente al comando con 164 punti contro i 114 di David, che con questo secondo posto si porta a -50 dal pilota svizzero. Con il podio odierno Maloney si porta in terza posizione con 106 punti superando Hadjar, ora quarto a 99 punti, mentre Minì ora è quinto a quota 97. La Gara 2 a Spa scatterà domani alle h. 11:35, visibile live sui canali YouTube e Facebook ufficiali della serie.

Immagini: formularegionaleubyalpine.com

CANALI TEMATICI SU TELEGRAM

NEWSLETTER

P300 MAGAZINE

PARTNERS

GRUPPI AMICI

ULTIMI ARTICOLI

COMMENTA

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

ALTRI DALL'AUTORE

CANALI TEMATICI SU TELEGRAM