Formula Regional | Mugello 2022: Paul Aron ancora in pole position, sue le Qualifiche 1

di Daniele Botticelli @DBDeiman
22 Ottobre 2022 - 11:05

Il pilota estone diventa il recordman di pole position nella Formula Regional, ottenendo il miglior tempo nelle Qualifiche 1 al Mugello. Bernier in prima fila, seguono Beganovic e Fornaroli. Minì indietro, scatterà 12°.


Le Qualifiche 1 della Formula Regional European Championship by Alpine al Mugello confermano come Paul Aron sia l’uomo da battere nelle qualifiche, con il pilota estone capace di conquistare la settima pole position stagionale e la nona in carriera nella serie che gli consente di ottenere il record all time di pole position nella storia del campionato, dopo aver pareggiato questo primato la scorsa settimana a Barcellona.

Il pilota della Prema, al suo ultimo weekend in Formula Regional, ha ottenuto il miglior tempo nel Gruppo A in 1:42.723, riuscendo a comandare la classifica del raggruppamento per gran parte del turno. Successivamente Aron ha avuto la meglio anche sul resto del Gruppo B, dove Victor Bernier non è riuscito a fare meglio dell’1:42.908 con il quale ha chiuso in testa il proprio raggruppamento, dovendosi così accontentare della seconda posizione sulla griglia di partenza di Gara 1 che equivale comunque al proprio miglior risultato stagionale in qualifica, confermando i progressi mostrati a Barcellona almeno per quanto riguarda il giro secco.

La seconda fila della griglia di partenza di Gara 1 sarà aperta da Dino Beganovic, che scatterà terzo nella gara che potrebbe consegnargli aritmeticamente il titolo: al pilota svedese, infatti, basterà tagliare il traguardo di Gara 1 tra i primi quattro per laurearsi campione con una gara d’anticipo, senza doversi preoccupare dei risultati degli altri avversari. Il pilota della Ferrari Driver Academy sarà affiancato da Leonardo Fornaroli, autore di un’ottima qualifica che lo ha visto fermarsi a soli 18 millesimi da Bernier nel Gruppo B, dovendosi così accontentare del quarto posto al via della gara odierna.

A seguire troviamo altri Rookie capaci di mettersi in mostra, tra cui Joshua Dufek e Maceo Capietto che occuperanno la terza fila rispettivamente in quinta e sesta posizione in griglia. Sorprende anche Nicolas Baptiste, per la prima volta capace di inserirsi in Top10 conquistando la settima posizione al termine di un ottimo Gruppo A.

Il pilota colombiano scatterà davanti ad alcuni protagonisti del campionato come Gabriel Bortoleto, Kas Haverkort e Hadrien David, che completano la Top10 della griglia di partenza di Gara 1 rispettivamente dall’ottava alla decima posizione, con il pilota francese chiamato ad una gara di rimonta per mantenere vive le proprie residue speranze di vincere il titolo.

Qualifica da dimenticare per Gabriele Minì, solamente sesto del Gruppo B e relegato così in 12° posizione sulla griglia di partenza della gara odierna, alle spalle di Owen Tangavelou che durante il Gruppo A è stato protagonista di un testacoda alle curve dell’Arrabbiata negli ultimi secondi del turno.

Qualifica deludente anche per Pierre-Louis Chovet, il più veloce ieri nei Collective Test ma autore solamente dell’ottavo tempo nel Gruppo A che gli vale la 15° posizione al via per la gara odierna. Indietro anche gli altri piloti italiani, con Francesco Braschi che scatterà dalla 22° posizione, mentre Pietro Armanni e Nicola Marinangeli non hanno fatto meglio del 29° e 36° posto.

Classifica Qualifiche Gruppo A:

Formula Regional

Classifica Qualifiche Gruppo B:

Formula Regional

Immagini: formularegionaleubyalpine.com