Formula Regional | Mugello 2021: Paul Aron il più veloce nelle prove libere del venerdì

Tempi in grande miglioramento nella seconda sessione, chiusa al comando dal pilota del team Prema


Il penultimo appuntamento stagionale della Formula Regional europea by Alpine 2021 si è aperto al Mugello con le consuete due sessioni di prove libere del venerdì.

I migliori riferimenti sono stati registrati nelle prove pomeridiane, poiché quelle mattutine si sono svolte in condizioni di asfalto in asciugamento dopo uno scroscio di pioggia.

Un po’ a sorpresa, il leader di questa prima giornata è Paul Aron. Il pilota estone del team Prema, quinta forza del campionato fino a questo momento, si è imposto nella FP2 con il tempo di 1:42.778 precedendo di un decimo Michael Belov, che da quando ha debuttato nella serie a Le Castellet ne è stato da subito protagonista cogliendo due vittorie e quattro podi.

Dopo essere stata messa in ombra per gran parte della stagione dalle squadre provenienti dalla ex Formula Renault, Prema ha dato segnali di riscatto su una pista che sicuramente conosce meglio vista l’esperienza pregressa con la Formula Regional europea protagonista fino allo scorso anno. Dino Beganović ha infatti segnato il terzo tempo di giornata, mentre David Vidales ha registrato il quinto.

Sorprendente il quarto crono di Pietro Delli Guanti e del team Monolite Racing, giunti a punti finora solo nella tanto discussa gara-2 del Red Bull-Ring. Delli Guanti ha pagato mezzo secondo ad Aron ma la posizione in classifica è alquanto incoraggiante in vista di un weekend che potrebbe valere qualche buon piazzamento per il campionato.

Sempre in FP2 si è messo in luce Mari Boya, sesto, mentre William Alatalo ha segnato il settimo tempo precedendo Gabriel Bortoleto e Isack Hadjar.

Dopo avere concluso al secondo posto la FP1 umida, Grégoire Saucy non è andato oltre un decimo sull’asciutto. Per lo svizzero del team R-ace GP quella del Mugello è la grande occasione per chiudere anticipatamente i giochi titolati: forte di 78 punti di margine su Hadrien David, Saucy dovrà concludere questo weekend con almeno 50 di vantaggio per poter disputare l’appuntamento conclusivo di Monza con la mente completamente sgombra da preoccupazioni. Più precisamente, possiamo dire che se non dovesse perdere più di tre lunghezze dal francese in gara-1 Saucy sarebbe campione già nella giornata di domani.

David, d’altra parte, ha dettato il passo nella prima sessione ma è scivolato solo in 16esima posizione nella seconda. La giornata odierna forse non ha nemmeno mostrato i veri valori in campo, pertanto la prima qualifica di domattina si preannuncia abbastanza incerta.

Solo 12° si giornata Gabriele Minì, al suo secondo round casalingo della stagione dopo la buona performance di gara-2 a Imola dello scorso aprile. Minì ha preceduto Franco Colapinto, grande protagonista degli ultimi due round in Austria e a Valencia.

Per quanto riguarda i due volti nuovi di questo weekend, Sami Meguetounif ha registrato il 22° tempo assoluto dopo avere stabilito addirittura il quarto nella FP1, mentre Arias Deukmedjian ha terminato solo 35° su 36 vetture.

Piazzamenti in top 20 per Francesco Pizzi e Andrea Rosso, 17° e 18°, mentre Nicola Marinangeli ha messo a segno il 27° crono ed Emidio Pesce il 29°.

Domani, come detto, potrebbe essere la giornata dell’assegnazione del titolo 2021. Le qualifiche scatteranno alle ore 9:30, mentre gara-1 è prevista per le 14:55.

Classifica FP1:

Formula Regional | Mugello 2021: Paul Aron il più veloce nelle prove libere del venerdì

Classifica FP2:

Formula Regional | Mugello 2021: Paul Aron il più veloce nelle prove libere del venerdì

Immagine copertina: formularegionaleubyalpine.com

CANALI TEMATICI SU TELEGRAM

NEWSLETTER

P300 MAGAZINE

PARTNERS

GRUPPI AMICI

ULTIMI ARTICOLI

COMMENTA

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

ALTRI DALL'AUTORE

CANALI TEMATICI SU TELEGRAM