Formula Regional Middle East | Dubai Pre-Season Test 2023: Tasanapol Inthraphuvasak davanti a tutti nel Day 1

Formula Regional
Tempo di lettura: 5 minuti
di Daniele Botticelli @DBDeiman
9 Gennaio 2023 - 14:37

Il thailandese chiude al comando la prima giornata dei test pre-stagionali della Formula Regional Middle East a Dubai. Presente anche Antonelli e Camara con la Mumbai Falcons.

La stagione 2023 della Formula Regional Middle East Championship ha ufficialmente aperto i battenti con i test pre-stagionali in programma oggi e domani al Dubai Autodrome, per due intere giornate di prove utili a preparare piloti e team in vista dell’avvio del campionato previsto per il weekend sempre nello stesso circuito.

Entrambe le giornate sono caratterizzate da tre sessioni di test dalla durata di un’ora ciascuna, andando poi ad alternare la propria attività con la Formula 4 UAE, anch’essa in pista per i test pre-campionato il 9 e 11 gennaio. Il più veloce nel Day 1 della Formula Regional Middle East Championship è stato Tasanapol Inthraphuvasak, autore della miglior prestazione di giornata in occasione della terza sessione di prove. Andiamo con ordine per ripercorrere

Il primo turno di prove ha visto molte sorprese nelle posizioni di vertice, a partire dal miglior tempo ottenuto dal già citato Tasanapol Inthraphuvasak, all’esordio a livello di Formula Regional guidando per il neonato connubio tra Pinnacle Motorsport e Van Amersfoort Racing; il pilota thailandese ha fermato il cronometro sull’1:56.798 negli ultimi minuti di sessione precedendo Mari Boya per poco più di un decimo, con il pilota della Hyderabad Blackbirds by MP Motorsport in seconda posizione al termine della prima sessione mattutina.

Alle spalle del pilota spagnolo troviamo un terzetto interamente targato R-ace GP, con un ottimo Francesco Braschi in terza posizione davanti a Levente Révész e Matias Zagazeta, tutti molto vicini tra loro. Sesto tempo per Taylor Barnard, il migliore tra i piloti della PHM Racing in questa prima sessione odierna, con un ritardo di oltre quattro decimi dalla vetta.

Buona prova anche per Sebastian Øgaard, settimo e davanti ad un altro Rookie come Nikhil Bohra, che con l’ottavo tempo consente alla R-ace GP di piazzare tutte le proprie vetture in Top10 al termine della prima sessione di prove. Top10 completata da Sami Meguetounif e Rafael Villagomez, quest’ultimo decimo e fresco di conferma da parte della Van Amersfoort Racing per il prossimo campionato di Formula 3.

Classifica Pre-Season Test Session 1 Formula Regional Middle East Championship:

Formula Regional

La seconda sessione di test ha visto la R-ace GP confermare la propria competitività, con Levente Révész capace di siglare la miglior prestazione del turno in 1:57.463 a circa due minuti dalla bandiera a scacchi, ritoccando di pochi decimi la prestazione registrata da Inthraphuvasak nella prima sessione.

Il pilota ungherese precede il proprio compagno di squadra Matias Zagazeta, secondo a un decimo e mezzo dopo essersi portato in precedenza in testa prima del miglioramento da parte di Révész. Il peruviano precede Nikhil Bohra, il migliore tra i Rookie e capace di completare il terzetto della R-ace GP in testa alla classifica al termine del secondo turno di test.

Quarto tempo per Gabriele Minì, a lungo al comando della sessione per poi ritrovarsi a mezzo secondo di ritardo dalla vetta dopo i miglioramenti dei piloti della R-ace GP. Il pilota italiano della Hitech GP precede altri due debuttanti come Nikita Bedrin e Tasanapol Inthraphuvasak, sesto nel secondo turno di prove.

Ottavo tempo per Mari Boya davanti ad Andrea Kimi Antonelli, che farà il proprio debutto a livello di Formula Regional in questo weekend con la Mumbai Falcons per prepararsi al successivo impegno nel campionato europeo con la Prema, con le due compagini che hanno così rinnovato la propria collaborazione in questo campionato. Oltre ad Antonelli, a Dubai la Mumbai Falcons schiera anche Rafael Camara (17° nel secondo turno) e Lorenzo Fluxá, anche loro con l’obiettivo di prepararsi al meglio per il campionato europeo che disputeranno sempre con la Prema, mentre una quarta vettura verrà condivisa da Dino Beganovic e Kirill Smal nel corso del campionato.

Tornando al secondo turno di test, la Top 10 della sessione viene completata da Taylor Barnard e Jak Crawford, quest’ultimo davanti al proprio compagno di squadra alla Hitech GP Sebastian Montoya per soli 35 millesimi.

Classifica Pre-Season Test Session 2 Formula Regional Middle East Championship:

Formula Regional

La terza e ultima sessione di giornata ha visto Tasanapol Inthraphuvasak terminare nuovamente in testa, stavolta con il miglior tempo di giornata in 1:55.450 realizzato a 15 minuti dal termine del turno. Il pilota thailandese ha avuto la meglio su Taylor Barnard, a lungo al comando prima di chiudere poi in seconda posizione a quasi due decimi di distacco.

Terzo tempo per Mari Boya, raccolto dalla morsa dei piloti PHM Racing con Nikita Bedrin e Joshua Dufek a seguirlo rispettivamente in quarta e quinta posizione, nonostante quest’ultimo paghi un ritardo di ben sette decimi dalla vetta.

Altra buona prestazione da parte di Francesco Braschi, sesto davanti al trio della Hyderabad Blackbirds composto da Sebastian Øgaard, Sami Meguetounif e Brad Benavides, che occupano le posizioni che vanno dalla settima alla nona e raccolti in quattro decimi. La Top10 di questa ultima sessione odierna viene completata da Rafael Villagomez in 10° posizione, capace di precedere Matias Zagazeta e Cenyu Han, 12° con la migliore vettura della R&B Racing.

Classifica Pre-Season Test Session 3 Formula Regional Middle East Championship:

Formula Regional

Immagini: Instagram / Tasanapol Inthraphuvasak & en.fregionalme.com