Formula Regional Middle East | Dubai #2 2023: Pepe Martí domina Gara 2

Formula Regional
Tempo di lettura: 3 minuti
di Daniele Botticelli @DBDeiman
12 Febbraio 2023 - 07:58

Prima vittoria in Formula Regional per il pilota spagnolo davanti a Fluxá e Barnard, terzo dopo il contatto all’ultimo giro tra Neate e Bedrin. Antonelli recupera fino al quarto posto, Camara out dopo un contatto con Smal.

Pepe Martí riesce finalmente a conquistare una vittoria nella Formula Regional Middle East Championship ottenendo il successo nella Gara 2 del secondo round di Dubai, al termine di una gara condotta dal primo all’ultimo giro dopo esser partito dalla pole position.

Il vice campione in carica della serie ha avuto un vantaggio di circa un secondo sul proprio connazionale spagnolo Lorenzo Fluxá, capace di conquistare la seconda posizione al via non mollandola più per tutta la gara, ottenendo così un altro podio.

Alle loro spalle è successo di tutto nel finale di gara: Aiden Neate ha trascorso gran parte della gara in solitaria al terzo posto, ma nel finale ha visto il ritorno di Nikita Bedrin nei suoi confronti tanto da provare un sorpasso all’ultimo giro in curva 10, finendo però per causare il contatto con il pilota inglese. Ciò spiana la strada a Taylor Barnard, che approfitta appieno di questo incidente per salire in terza posizione.

Alle spalle del pilota inglese ha concluso Andrea Kimi Antonelli, vincitore ieri in Gara 1 e stamane quarto al termine di una gara aggressiva con molti sorpassi iniziata dalla 10° posizione per via della griglia invertita. Il pilota italiano precede sul traguardo Mari Boya dopo averlo regolato nel finale di gara, con lo spagnolo che deve accontentarsi della quinta posizione ottenuta proprio davanti a Neate, capace di concludere la gara almeno in zona punti con il sesto posto dopo esser stato colpito da Bedrin all’ultimo giro, che a sua volta ha concluso in 12° posizione e che verrà messo sotto investigazione al termine della gara per questa manovra.

Settimo Joshua Dufek davanti a Tim Tramnitz, ottavo dopo essere crollato nel finale subendo diversi sorpassi. Nono posto per Kirill Smal, anche lui sotto investigazione per l’incidente che ha causato il ritiro del proprio compagno di squadra alla Mumbai Falcons Rafael Camara, con il quale è venuto a contatto al 14° e penultimo giro dopo alcuni giri di bagarre serrata tra loro. Sebastian Montoya completa la zona punti in 10° posizione.

Dopo questa gara Antonelli si avvicina ancora di più al titolo, forte dei suoi 173 punti contro i 122 di Barnard, che accorcia leggermente il proprio distacco a -51 punti. Molto più indietro Camara, ora terzo a quota 101 dopo il ritiro di questa gara.

Qui i risultati i Gara 2.

Immagine: Instagram / Pepe Martí

Leggi anche

Tutte le ultime News di P300.it

È vietata la riproduzione, anche se parziale, dei contenuti pubblicati su P300.it senza autorizzazione scritta da richiedere a info@p300.it.

LE ULTIME DI CATEGORIA
Lascia un commento

Devi essere collegato per pubblicare un commento.

COLLABORIAMO CON

P300.it SOSTIENE

MENU UTENTE

REGISTRATI

CONDIVIDI L'ARTICOLO