Formula Regional Middle East | Dubai #1 2023: Minì e Antonelli conquistano le due pole position

Formula Regional
Tempo di lettura: 3 minuti
di Daniele Botticelli @DBDeiman
13 Gennaio 2023 - 11:20

Dominio da parte dei due piloti italiani nelle prime qualifiche della Formula Regional Middle East, con Minì in pole per Gara 1 davanti ad Antonelli, che a sua volta scatterà davanti a tutti in Gara 3.

Le qualifiche del primo round della Formula Regional Middle East Championship parlano italiano, con Gabriele Minì e Andrea Kimi Antonelli capaci di ottenere il miglior tempo nelle due sessioni di prove ufficiali che gli vale la possibilità di scattare in pole position rispettivamente per Gara 1 e Gara 3.

Gabriele Minì ha ottenuto il miglior tempo nelle Qualifiche 1 in 1:54.669, in una sessione che ha visto anche un’interruzione con la bandiera rossa a 5:24 dal termine dopo che Taylor Barnard era rimasto fermo lungo la pista. Il pilota della Hitech GP ha avuto la meglio proprio dello stesso Antonelli, che ha concluso la sua prima qualifica in carriera in Formula Regional con un’ottima seconda posizione, risultando il migliore tra i Rookie, nonostante un distacco superiore ai quattro decimi.

Terzo tempo per Matias Zagazeta con la R-ace GP, a 27 millesimi dal tempo di Antonelli e dalla possibilità di ottenere la prima fila per la prima gara stagionale. Il pilota peruviano precede Dino Beganovic e Rafael Camara, che consentono alla Mumbai Falcons di avere tutte le proprie tre vetture in Top5 al termine delle Qualifiche 1.

Sesto tempo per Sami Meguetounif, alle spalle di Camara per soli 8 millesimi. Il pilota francese precede il proprio compagno di squadra alla Hyderabad Blackbirds by MP Motorsport Sebastian Ogaard, buon settimo e a sua volta davanti ad Aiden Neate, ottavo e finalmente in evidenza con la Prema.

Nono tempo per Jak Crawford, autore del miglior tempo nei Collective Test di ieri e davanti a Nikita Bedrin, che completa la Top10 del turno in 10° posizione. Più indietro alcuni protagonisti dei test pre-stagionali svolti in settimana come Tasanapol Inthraphuvasak e Francesco Braschi, rispettivamente 11° e 16° in queste Qualifiche 1. Anche Sebastian Montoya ha chiuso nelle retrovie con il 21° tempo, mentre Giovanni Maschio occupa la 26° e penultima posizione nella classifica del turno.

Classifica Qualifiche 1 Formula Regional Middle East Championship – Dubai Autodrome #1:

Formula Regional

Le Qualifiche 2 sorridono ad Andrea Kimi Antonelli, alla sua prima pole position in carriera a livello di Formula Regional grazie al tempo di 1:54.046, realizzato a due minuti dal termine e che gli ha permesso di battere Mari Boya, che ha chiuso a sua volta la sessione al secondo posto a due decimi di ritardo.

Rispetto alla Qualifica 1 anche Tasanapol Inthraphuvasak ha migliorato la propria prestazione, chiudendo al terzo posto a quasi tre decimi dalla vetta. Il pilota thailandese precede Rafael Camara e Gabriele Minì, quest’ultimo autore del quinto tempo dopo la pole position ottenuta al termine del turno precedente.

Sesto tempo per Taylor Barnard, capace di tornare in auge dopo il problema che lo ha estromesso dalla Top10 nella prima sessione di qualifiche. L’inglese precede Dino Beganovic e Nikhil Bohra, buon ottavo in questo turno. Completano la Top10 Nikita Bedrin e Jak Crawford, con Sebastian Ogaard e Pepe Martì a seguire in 11° e 12° posizione davanti a Francesco Braschi, autore del 13° tempo. Più indietro Giovanni Maschio in 25° posizione.

La Formula Regional Middle East Championship tornerà in azione oggi con la prima delle tre gare del weekend, al via alle h.14:10 italiane. Le altre due gare si svolgeranno nella mattinata di domani, con Gara 2 che scatterà alle h.7:30, mentre il via di Gara 3 è previsto alle h.10:20 di sabato 14 gennaio.

Classifica Qualifiche 2 Formula Regional Middle East Championship – Dubai Autodrome #1:

Formula Regional

Immagini: Twitter / Gabriele Minì & en.fregionalme.com

Lascia un commento