Formula Regional Middle East | Abu Dhabi 2023: Nikita Bedrin chiude con una vittoria, sua Gara 3

Formula Regional
Tempo di lettura: 3 minuti
di Daniele Botticelli @DBDeiman
19 Febbraio 2023 - 22:39

Il pilota della PHM Racing vince l’ultima gara della Formula Regional Middle East davanti ad Antonelli e Camara.

L’ultima gara della stagione 2023 della Formula Regional Middle East Championship si è svolta sotto il segno di Nikita Bedrin, capace di vincere la Gara 3 ad Abu Dhabi che gli vale il secondo successo in questo campionato dopo quello ottenuto la settimana scorsa a Dubai.

Partito dalla pole position, il pilota della PHM Racing ha comandato l’intera gara dopo un’ottima partenza, mantenendo la leadership della corsa anche dopo la bandiera rossa esposta a 17:30 dal termine dopo l’incidente multiplo visto al primo giro che ha coinvolto Nikhil Bohra, Owen Tangavelou e Levente Révész in curva 7, con le barriere notevolmente danneggiate e per le cui riparazioni è servito molto tempo.

La gara è poi ripartita con due giri dietro la Safety Car che ha fatto il proprio rientro ai box a 12 minuti dal termine, con Bedrin autore di un’ottima ripartenza che gli ha consentito di rimanere al comando fino alla bandiera a scacchi. Bedrin ha avuto la meglio sul neo campione della serie Andrea Kimi Antonelli, che nel finale si è fatto molto minaccioso nei suoi confronti cercando anche il sorpasso che arriva al terzultimo giro di gara, tagliando però la chicane di curva 6 dovendo così riconsegnare la posizione a Bedrin.

Il pilota italiano ha celebrato così il titolo ottenuto matematicamente in Gara 2 con un secondo posto ottenuto davanti al suo compagno di squadra alla Mumbai Falcons Rafael Camara, ancora una volta a podio in terza posizione.

Più indietro gli altri due piloti della PHM Racing, con Taylor Barnard quarto davanti a Joshua Dufek: i due hanno battagliato a lungo con Mari Boya fin quando, a 6 minuti dal termine, il pilota spagnolo non è finito lungo alla curva 9 dopo un contatto con il pilota svizzero rimediando anche una foratura alla gomma posteriore sinistra, sprofondando così in fondo al gruppo dove vi rimarrà per tutta la gara.

Sesto posto per Martinius Stenshorne davanti a Kirill Smal ed Aiden Neate, con Michael Shin che eredita la nona posizione dopo una penalità di 10 secondi inflitta a Pepe Martì per aver tamponato il proprio connazionale Lorenzo Fluxá a tre minuti dal termine, con il vincitore di Gara 2 che è retrocesso in decima posizione chiudendo la zona punti.

Anche Brad Benavides e Nikola Tsolov hanno ricevuto la stessa penalità di 10 secondi per esser stati protagonisti di alcuni contatti, entrambi alla curva 6: il primo con Tim Tramnitz subito dopo la ripartenza, con il tedesco che è finito anche in aria prima di ritirarsi, mentre il pilota bulgaro è stato penalizzato per aver tamponato Tasanapol Inthraphuvasak, anche lui costretto al ritiro dopo questo incidente. Dopo queste penalità Benavides ha concluso ufficialmente in 13° posizione, mentre Tsolov risulta classificato 15°.

Il campionato 2023 della Formula Regional Middle East Championship si conclude con Andrea Kimi Antonelli campione con 192 punti, seguito da Taylor Barnard secondo a 152 e Rafael Camara, che con questo podio la spunta per il terzo posto arrivando a quota 131 avendo la meglio su Lorenzo Fluxá e Mari Boya, fermi rispettivamente a 122 e 107 punti dopo lo 0 totalizzato in questa gara conclusiva.

Classifica Gara 3 Formula Regional Middle East Championship – Abu Dhabi:

Formula Regional

Immagini: Facebook / Formula Regional Middle East Championship Certified by FIA


SITI PARTNERS

Parlando di Sport