Formula Regional | Imola 2021, Gara 1: Dominio di Vidales, sua la vittoria

CONDIVIDI

SEGUI P300.it

Telegram | Canale News

Telegram | Discussione

Google News

Twitter

Instagram

Lo spagnolo vince la prima gara stagionale della Formula Regional davanti a Quinn e David

David Vidales conquista il successo in Gara 1 ad Imola, diventando il primo storico vincitore della nuova Formula Regional European Championship by Alpine al suo debutto in questo weekend.

Partito dalla pole position, lo spagnolo ha dominato la gara non sbagliando nulla e gestendo molto bene la situazione in una gara caratterizzata da tre neutralizzazioni, con la gara che si è conclusa in regime di Safety Car. La prima neutralizzazione c’è stata al secondo giro dopo i ritiri di Zane Maloney, Nicola Marinangeli e Brad Benavides, quest’ultimo finito in testacoda alle Acque Minerali, prendendo il volo saltando sul cordolo interno rimediando la rottura della sospensione posteriore destra una volta atterrato; la seconda è stata provocata da Tommy Smith a 19 minuti dal termine, quando l’australiano è finito a muro dopo la Tosa mettendo le ruote sull’erba in uscita di curva, mentre l’ultima è arrivata a due minuti dal termine per via dell’incidente tra Patrik Pasma e Kas Haverkort in uscita dalla variante del Tamburello, con quest’ultimo tamponato e finito a muro.

Vidales è stato bravissimo a mantenere la testa della gara andando a vincere davanti ad Alex Quinn, secondo grazie ad un’ottima partenza che lo ha portato subito a ridosso del pilota spagnolo, senza però riuscire ad impensierirlo per la vittoria. Hadrien David completa il podio in terza posizione, bravo anche lui al via a scavalcare Paul Aron, autore di una pessima partenza dalla seconda posizione ritrovandosi al quarto posto dove poi concluderà la gara.

Quinto posto per Gregoire Saucy, che scatterà in pole position nella Gara 2 di domani, con William Alatalo alle sue spalle in sesta posizione. Settimo posto per Isack Hadjar, migliore tra i rookie davanti a Dino Beganovic, autore al via di un’escursione dopo la variante del Tamburello che gli ha fatto perdere diverse posizioni, con Gabriel Bortoleto e Mari Boya che completano la zona punti.

Fuori dai punti un po’ a sorpresa Gabriele Minì e Andrea Rosso, solo 11° e 12° al traguardo e protagonisti di diversi duelli durante tutta la gara, con lo stesso Rosso autore di un’ottima difesa su Haverkort prima dell’incidente che è costato il ritiro al pilota olandese.

Per quanto riguarda gli altri piloti italiani, Pietro Delli Guanti ha chiuso in 16° posizione con Francesco Pizzi al 18° posto, mentre Emidio Pesce si è ritirato per problemi tecnici a pochi giri dalla fine.

Immagini: formularegionaleubyalpine.com & Twitter / PREMA

P300 MAGAZINE

Continua a seguirci

Avatar of Daniele Botticelli
Daniele Botticelli
Classe 1997, laureato in Scienze della comunicazione e con una passione smisurata per il motorsport, il basket e la musica. Cresciuto sotto il mito di Valentino Rossi, Michael Schumacher, Alessandro Del Piero e Kobe Bryant. Poteva andare peggio no? Sono sempre alla ricerca di nuove leve, per raccontare le loro gesta e farvele conoscere ancor prima del loro arrivo sui grandi palcoscenici, questo perché ho sempre ammirato il nuovo che avanza

P300 MAGAZINE

NEWSLETTER

ULTIMI ARTICOLI

GRUPPI AMICI

Telegram | Passione Motorsport

ALTRI DALL'AUTORE

P300 MAGAZINE

Continua a seguirci