Formula Regional | GP Monaco 2022: Hadrien David vince Gara 1

Il pilota francese torna al successo aggiudicandosi la prima gara del weekend monegasco davanti a Beganovic ed Haverkort, al suo primo podio in Formula Regional. Minì 4°.

Hadrien David è tornato alla vittoria nella Formula Regional European Championship by Alpine aggiudicandosi Gara 1 a Monaco, conquistando così il primo successo in questo campionato che fin qui non lo ha visto tra i protagonisti assoluti.

Partito dalla pole position, David ha comandato la gara dal primo all’ultimo giro nonostante la corsa ha subito un’interruzione con la bandiera rossa a 22 minuti dal termine, quando da un contatto al tornantino del Lowes tra Sami Meguetounif ed Esteban Masson ha visto quest’ultimo finire largo nei pressi del muretto bloccando di conseguenza il passaggio agli altri piloti presenti alle sue spalle, generando così una situazione di traffico purtroppo tipica del circuito cittadino di Montecarlo.

Nonostante l’esposizione della bandiera rossa, il tempo di gara ha continuato a scorrere durante il periodo di pausa dovuto a liberare il traffico creatosi con i piloti coinvolti che sono poi riusciti a tornare in gara, dalla 14° posizione occupata dallo stesso Masson in giù.

Oltre a questo episodio la gara non ha molto da raccontare, con David che negli ultimi cinque minuti di gara è stato autore di un’ottima ripartenza che gli ha consentito di mantenere la leadership in modo piuttosto agevole arrivando poi a tagliare il traguardo davanti a Dino Beganovic, secondo e costantemente alle calcagna del pilota francese non riuscendo però mai ad impensierirlo per la vittoria, conquistando comunque un secondo posto utile ad incrementare il proprio vantaggio in campionato.

Kas Haverkort chiude in terza posizione, conquistando il suo primo podio in carriera in Formula Regional dopo esser riuscito ad avere la meglio su Gabriele Minì per il gradino più basso del podio, con il pilota italiano della ART Grand Prix che deve accontentarsi della quarta posizione finale.

Quinto posto per Michael Belov davanti a Gabriel Bortoleto e Mari Boya, settimo dopo esser riuscito ad avere la meglio al via sul suo compagno di squadra alla ART Grand Prix Laurens Van Hoepen, il miglior esordiente al traguardo e che con questo ottavo posto conquista i suoi primi punti in carriera nella serie. Leonardo Fornaroli chiude nono, bravo anche lui al via ad avere la meglio su Noel Leon, decimo e anche lui al suo primo punto in Formula Regional.

Fuori dai punti Eduardo Barrichello, al suo miglior risultato stagionale in 11° posizione davanti a Joshua Dürksen e Maceo Capietto, con Esteban Masson che è riuscito a terminare la gara in 14° posizione dopo l’episodio che lo ha visto protagonista. Pietro Delli Guanti ha tagliato il traguardo in 19° posizione davanti al suo compagno di squadra in RPM Keith Donegan e Pietro Armanni, 21° al traguardo.

Francesco Braschi taglia il traguardo in 24° posizione davanti a Paul Aron, 25° e tra i piloti che non si sono qualificati alla gara di domani, dato il limite del circuito di Montecarlo che può accogliere solamente 28 monoposto in pista allo stesso momento: ciò è successo anche l’anno scorso, permettendo a tutti i piloti di disputare almeno una delle due gare, con i piloti esclusi dalla gara odierna che saranno regolarmente al via nella Gara 2 di domani.

Al termine di Gara 1 la classifica del campionato vede Dino Beganovic al comando con 104 punti avendo ora un enorme vantaggio su Hadrien David, che con questa vittoria si issa al secondo posto con 56 punti davanti a Gabriele Minì, terzo a quota 52. Paul Aron rimane fermo a 48 punti, in un weekend per lui già finito, e agganciato in classifica da Michael Belov.

Classifica Gara 1:

Formula Regional

Immagini: formularegionaleubyalpine.com

SHARE

SUBSCRIBE

ULTIME NEWS