Formula Regional Europe | G4 Racing ingaggia Alessandro Giusti per il 2023

Formula Regional
Tempo di lettura: 2 minuti
di Daniele Botticelli @DBDeiman
8 Dicembre 2022 - 22:14

Il neo campione della F4 Francese farà il salto in Formula Regional nella prossima stagione con la compagine svizzera.

La G4 Racing ha annunciato oggi l’ingaggio di Alessandro Giusti per la prossima stagione di Formula Regional European Championship by Alpine, il cui via è previsto ad aprile ad Imola e che vedrà il 17 enne pilota francese al debutto.

Alessandro Giusti viene da un 2022 da assoluto protagonista in cui si è laureato campione nella Formula 4 Francese, capace di conquistare il titolo con un totale di 300 punti, nonostante due sole vittorie ottenute a Lédenon e all’ultimo round di Le Castellet, accompagnandole però da un totale di 12 podi in quello che è stato il suo secondo anno in carriera nelle monoposto.

Giusti, che guiderà una delle tre vetture che G4 Racing ha intenzione di portare in pista nel 2023, ha commentato così il prossimo passo della sua carriera: “Sono molto felice di passare alla Formula Regional European Championship by Alpine con G4 Racing e sono molto entusiasta di iniziare la stagione. Le persone che lavorano nel team sono molto motivate e serie. La macchina si è comportata molto bene nei test: abbiamo alcuni miglioramenti da fare, ma da lì in poi possiamo inseguire dei buoni risultati. Ringrazio la FFSA e il campionato di Formula 4 Francese per avermi fatto migliorare negli ultimi due anni, ora sono pronto a fare un salto di qualità”.

Adrian Muñoz, Sporting and Technical Manager di G4 Racing, ha aggiunto: “Sono lieto di confermare Alessandro come nostro primo pilota per la stagione di Formula Regional European Championship by Alpine 2023. Lo seguiamo dallo scorso anno e siamo rimasti davvero colpiti dalle sue prestazioni e dalla sua capacità di dominare il campionato francese di Formula 4 contro piloti molto più esperti. Negli ultimi anni, la FFSA ha creato un ambiente perfetto per dare a molti giovani piloti la loro prima opportunità in monoposto, con una buona parte di loro che ha fatto con successo i gradini successivi della scala FIA”.

Immagine: Twitter / G4 Racing

I Commenti sono chiusi.