Formula Regional Asian | Dubai #1 2022, qualifiche: Montoya e David prevalgono per le griglie di partenza

Il colombiano svetta su tutti per gara-1, il francese partirà al palo in gara-3; ottavo e terzo il leader di classifica Minì


Sebastián Montoya e Hadrien David sono i polemen per il secondo round della Formula Regional asiatica, in programma per questo weekend sul circuito International di Dubai. Due sessioni di qualifica molto tirate e decise sul filo dei millesimi, con il figlio d’arte del team Mumbai Falcons leader nella Q1 che decreta la griglia di partenza di gara-1 e il francese del team 3Y by R-ace GP davanti a tutti in Q2 e quindi per gara-3.

David ha sicuramente mostrato tanta determinazione nel voler riscattare un weekend di Abu Dhabi molto sfortunato, accoppiando comunque una prima fila per gara-1 alla pole di gara-3. Nella prima sessione il transalpino è stato preceduto da Montoya, autore del miglior crono in 1:34.335, per soli 63 millesimi, mentre la seconda ha racchiuso la prima fila in 41 millesimi con David capace di scendere a 1:34.184.

Montoya non è stato invece in grado di ripetersi nella Q2, concludendo solamente ottavo. Si preannunciano due gare molto differenti per il figlio di Juan Pablo, che dovrà concretizzare al massimo l’occasione odierna per poi cercare di rimediare alla qualifica “spenta” domani. Dopo Abu Dhabi, Montoya è la terza forza del campionato.

Amaro in bocca per coloro che la classifica la conducono. Gabriele Minì si è classificato solo ottavo in Q1 mentre in Q2 ha parzialmente messo una “toppa” con il terzo posto, mentre Arthur Leclerc ha portato a termine le due qualifiche in nona e settima posizione e dunque dovrà rincorrere in entrambe le gare, nel tentativo di mettersi in buona posizione per la griglia invertita di gara-2.

Tra i sicuri protagonisti Pepe Martí, ufficializzato dal team Campos in questa settimana per il prossimo campionato di F3, quarto e secondo nelle due sessioni. Davanti allo spagnolo in gara-1 partirà il portacolori Red Bull, nonché di Abu Dhabi by Prema, Jak Crawford, sesto invece nella Q2 alle spalle di Gabriel Bortoleto e di un compagno di academy, Isack Hadjar. I due hanno concluso sesto e settimo in Q1.

Le top ten delle due qualifiche sono state occupate di fatto dagli stessi piloti e gli unici non ancora menzionati finora sono Dino Beganović, quinto e nono, e un deludente Paul Aron che non è andato oltre due decimi posti. Dopo avere disertato le tre gare di Abu Dhabi è tornato in pista Dilano van’t Hoff, buon 11° in entrambe le qualifiche.

Per quanto riguarda gli altri due italiani in gara a Dubai, il portacolori Hitech (e compagno di squadra di Minì) Leonardo Fornaroli ha concluso 16° e 13°, mentre Nicola Marinangeli è 18° e 15° sulla monoposto del team Evans Grand Prix.

L’unico appuntamento di questo sabato con la Formula Regional, quello con gara-1, è per le 12:50 italiane.

Q1:

Formula Regional Asian | Dubai #1 2022, qualifiche: Montoya e David prevalgono per le griglie di partenza

Q2:

Formula Regional Asian | Dubai #1 2022, qualifiche: Montoya e David prevalgono per le griglie di partenza

Immagine copertina: Formula Regional Asia Facebook

SHARE

SUBSCRIBE

TOP

LATEST

LEGGI ANCHE

F1

FEEDER SERIES

RUOTE COPERTE

RALLY

USA

FULL ELECTRIC

MOTOMONDIALE

SUPERBIKE/SSP

MOTOCROSS