Formula Regional Asia | Paul Aron correrà con Abu Dhabi Racing by Prema

L’estone resta legato ai progetti della scuderia italiana dopo avere gareggiato in F4 e nella Formula Regional europea


La line-up del team Abu Dhabi Racing by Prema per la Formula Regional asiatica che debutterà nel weekend del 23 gennaio ad Abu Dhabi non si limiterà ai tre membri della famiglia Al Qubaisi già annunciati una decina di giorni fa. A difendere la sezione emira della compagine guidata dalla famiglia Rosin ci sarà anche Paul Aron, già legato a Prema durante le sue esperienze in F4 e nella Formula Regional europea del 2021 nonché membro del programma giovani Mercedes.

Esattamente come il fratello maggiore Ralf, ritiratosi dall’attività agonistica in giovane età e ora coach, Paul ha difeso i colori Prema per quasi tutta la sua carriera in monoposto. Nel 2019, da campione europeo WSK e CIK-FIA, Aron ha concluso al terzo posto la serie tricolore di F4 e al settimo in quella tedesca, mentre nel 2021 è salito sul gradino più basso del podio finale nella Regional continentale. In ognuno dei tre campionati sopracitati ha portato a casa due vittorie.

Il futuro del pilota di Tallinn, che diventerà maggiorenne il 4 febbraio, è ancora incerto. La sua presenza nella serie asiatica potrebbe servire da preparazione per un’altra stagione nella Regional europea, ma lo scorso novembre ha partecipato anche ai test della F3 a Valencia proprio con Prema e potrebbe essere proprio lui ad affiancare Oliver Bearman e Arthur Leclerc nella line-up della terza formula 2022.

“Sono molto felice di annunciare che prenderò parte alla Formula Regional asiatica 2022 con Abu Dhabi Racing e Prema. Prema è ormai come una famiglia per me, adoro lavorare con loro”, ha detto Aron. “Abbiamo lavorato duramente insieme l’anno scorso e sono desideroso di dimostrarlo ancora in pista. Abbiamo qualche conto in sospeso da risolvere assieme”.

Il team principal di Prema, René Rosin, ha aggiunto: “Abbiamo molto apprezzato il lavoro svolto con Paul nell’ultima stagione della Formula Regional europea e non vediamo l’ora di correre assieme a lui anche nella serie asiatica. Ha maturato tanta esperienza su questa vettura, quindi credo che possa massimizzare il suo potenziale. È bello anche vedere espandersi la line-up di Abu Dhabi Racing, cosa che sottolinea l’importanza di questo progetto. Ci saranno tanti piloti di alta qualità, il livello del campionato continua a crescere, saranno cinque round sicuramente appassionanti”.

Immagine copertina: formularegionaleubyalpine.com

SHARE

SUBSCRIBE

TOP

LATEST

LEGGI ANCHE

F1

FEEDER SERIES

RUOTE COPERTE

RALLY

USA

FULL ELECTRIC

MOTOMONDIALE

SUPERBIKE/SSP

MOTOCROSS