Formula Regional Asia | Dubai #3 2022: Patrik Pasma domina Gara 2

Il finlandese torna al successo nella Formula Regional asiatica davanti a Bearman e Crawford. Un Drive Through rovina la gara di Braschi.

Patrik Pasma torna al successo nella Formula Regional Asian Championship aggiudicandosi Gara 2 del terzo appuntamento di Dubai, valevole per il quarto round della stagione 2022.

Il pilota finlandese della Evans GP è stato autore di una grande partenza che lo ha portato al comando già alla prima curva, per poi dominare letteralmente la gara, andando via indisturbato per conquistare la sua prima vittoria stagionale, tagliando il traguardo con oltre sette secondi di vantaggio sugli inseguitori.

Alle spalle del vincitore la battaglia per il secondo posto è stata molto accesa negli ultimi giri tra Jak Crawford e Oliver Bearman, con il pilota americano capace di spuntarla solamente al traguardo, ottenendo la seconda posizione al photofinish per soli 92 millesimi su Bearman, che nonostante la beffa finale conquista comunque il suo primo podio in carriera nella Formula Regional asiatica alla sua seconda gara nella serie.

Crawford ha disputato un’intera gara d’attacco dato che per arrivare a Bearman ha dovuto prima superare la difesa di Francesco Braschi, partito dalla pole position e che ha fatto sudare il pupillo del Red Bull Junior Team per alcuni giri prima di cedere il passo al settimo giro. Successivamente Braschi ha ricevuto anche un Drive Through che ha completamente tagliato le gambe alla sua gara, relegandolo fuori dai punti per poi concludere la gara in 20° posizione.

Pepe Martì ha cercato di inserirsi nella battaglia finale per il podio ma senza successo, dovendo dunque accontentarsi della quarta posizione finale, utile però a rosicchiare qualche altro punticino in campionato ad Arthur Leclerc, quinto al traguardo al termine di una gara molto tranquilla.

Sesto posto per Michael Belov davanti a Gabriele Minì, che nel corso della gara è stato coinvolto in alcuni duelli non riuscendo mai ad avere la meglio perdendo diverse posizioni. Paul Aron chiude in ottava posizione davanti a Lorenzo Fluxá e Pierre-Louis Chovet, che completano la zona punti in nona e decima posizione.

Solo 11° il vincitore della Gara 1 di ieri Isack Hadjar, che ha viaggiato ai margini della Top10 per tutta la gara, mentre Dilano van’t Hoff è stato autore di una pessima partenza che lo ha visto stallare dalla terza posizione sulla griglia di partenza, venendo fortunatamente schivato dal resto del gruppo; il pilota olandese è riuscito a risalire la classifica fino al 13° posto finale, rimontando a braccetto con Dino Beganovic, 14° dopo il ritiro di Gara 1. Nicola Marinangeli ha chiuso in 17° posizione, venendo anche richiamato dai commissari di gara per un eccessiva quantità di track limits.

Al termine della Gara 2, la classifica del campionato vede Leclerc ancora al comando con 153 punti davanti a Martì, che rafforza la propria seconda posizione a quota 123, con Hadjar che rimane fermo al terzo posto con 96 punti. Gara 3 della Formula Regional Asian Championship è in programma alle h. 11:40 italiane e sarà possibile seguirla live sui canali YouTube e Facebook della serie.

Classifica Gara 2:

Formula Regional
Formula Regional

Immagine: Instagram / Evans GP

SHARE

SUBSCRIBE

TOP

LATEST

LEGGI ANCHE

F1

FEEDER SERIES

RUOTE COPERTE

RALLY

USA

FULL ELECTRIC

MOTOMONDIALE

SUPERBIKE/SSP

MOTOCROSS