Formula Regional Asia | Dubai #2 2022: Sebastian Montoya conquista Gara 1

Seconda vittoria in Formula Regional per il colombiano in una gara che ha visto una lunga bandiera rossa. Podio tutto per la Mumbai Falcons grazie alle penalità inflitte ad Hadjar e Fornaroli.

Sebastian Montoya conquista la sua seconda vittoria nella Formula Regional Asian Championship, aggiudicandosi Gara 1 nel secondo round di Dubai, in quello che per il colombiano sarà l’ultimo appuntamento della serie a cui prenderà parte prima di cimentarsi nel campionato europeo di Formula Regional con la Prema.

Partito dalla pole position, Montoya ha mantenuto la testa della corsa dall’inizio alla fine in una gara caratterizzata da una lunga interruzione dovuta alla rottura del motore di Francesco Braschi, la cui dispersione d’olio lungo la pista ha costretto la Direzione Gara ad esporre la bandiera rossa a 13 minuti dal termine per ripulire il tracciato.

Alla ripartenza Montoya mantiene la testa della corsa senza troppi problemi, mentre alle sue spalle la classifica ha subito dei notevoli cambiamenti per via delle penalità inflitte a Isack Hadjar e Leonardo Fornaroli: i due piloti della Hitech GP sono stati penalizzati di 5 secondi per un errato posizionamento sulla propria casella sulla griglia di partenza al via della gara. Un’infrazione che costa ai due la possibilità di chiudere la gara sul podio alle spalle di Montoya: dopo aver tagliato il traguardo in seconda e terza posizione, queste penalità retrocedono Hadjar al quinto posto e Fornaroli al nono posto finale; l’italiano vede vanificarsi così la possibilità di conquistare il suo primo podio in Formula Regional, ma in Gara 2 avrà la possibilità di rifarsi per via dell’inversione di griglia prevista, che vedrà Fornaroli scattare in prima fila dalla seconda posizione.

Queste penalità hanno aperto le porte del podio ad Arthur Leclerc e Dino Beganovic, che hanno ereditato così i due piazzamenti sul podio terminando la gara rispettivamente in seconda e terza posizione, regalando alla Mumbai Falcons un’incredibile tripletta che consente alla scuderia indiana di colonizzare l’intero podio.

Da segnalare l’ottimo restart di Leclerc dopo la bandiera rossa, dove il monegasco ha superato Paul Aron con un bellissimo sorpasso all’esterno della prima curva per poi superare Beganovic a poche tornate dal termine per quello che si è poi rivelato il secondo posto finale, utile per aumentare il suo vantaggio in campionato sugli inseguitori.

Pepe Martì continua il suo ottimo campionato chiudendo il quarto posto davanti al penalizzato Hadjar, con Aron che ha chiuso sesto dopo aver subito un doppio sorpasso da Leclerc e dallo spagnolo nel primo giro dopo la bandiera rossa. Dilano van’t Hoff termina al settimo posto davanti a Pierre-Louis Chovet e il già penalizzato Fornaroli, con Michael Belov a terminare la zona punti, decimo alla sua prima gara nella Formula Regional asiatica con la Evans GP che gli consente di ottenere la pole position per la Gara 2 di domani.

Fuori dai punti Lorenzo Fluxá e Jak Crawford, 12° dopo una pessima partenza che dalla terza posizione lo ha fatto retrocedere subito oltre la Top10. Patrik Pasma chiude 13° la gara del suo ritorno nella serie davanti al suo compagno di squadra alla Evans GP Nicola Marinangeli, 14° al traguardo.

Dopo questa Gara 1 la classifica del campionato vede Leclerc in testa con 91 punti contro i 78 di Montoya e i 71 di Hadjar. Pepe Martì sale in quarta posizione con 66 punti superando così Hadrien David, fermo a quota 64 punti dopo il suo addio alla serie.

La Formula Regional Asian Championship tornerà in azione domani con le due gare conclusive del weekend: Gara 2 scatterà alle h. 7:40 mentre Gara 3 è in programma alle h. 12:30, entrambe trasmesse live sui canali YouTube e Facebook ufficiali della serie.

Classifica Gara 1:

Formula Regional
Formula Regional

Immagini: Facebook / Formula Regional Asian Championship Certified by FIA

SHARE

SUBSCRIBE

ULTIME NEWS