Formula Regional Asia | Dubai #2 2022: Dino Beganovic vince Gara 2 dopo un’incredibile rimonta

Lo svedese conquista la sua prima carriera a livello di Formula Regional vincendo dall’ottava posizione sulla griglia di partenza. Belov e Leclerc sul podio, ritirato Fornaroli.


Dino Beganovic conquista Gara 2 della Formula Regional Asian Championship nel secondo round di Dubai, valevole per il terzo round della stagione 2022, al termine di un’incredibile rimonta.

Partito dall’ottava posizione per via dell’inversione di griglia dopo i risultati di Gara 1, il pilota svedese è stato autore di una partenza brillante che lo ha portato subito in quarta posizione, riuscendo a liberarsi rapidamente di Fornaroli per la terza posizione. Beganovic è rimasto poi saldamente nel gruppo di testa quando al nono giro Dilano van’t Hoff ha un attimo di esitazione alla prima curva, permettendo così a Beganovic di passarlo per il secondo posto. Due giri dopo, Michael Belov va lungo nella chicane delle curve 14-15, con Beganovic che non si è fatto pregare e l’ha passato subito portandosi in testa alla gara. Beganovic è andato così a involarsi verso la sua prima vittoria nella serie, nonché la sua prima vittoria in carriera a livello di Formula Regional, tra il campionato europeo e quello asiatico.

Michael Belov deve così accontentarsi di chiudere al secondo posto nel suo primo weekend stagionale nella serie con la Evans GP, nonostante abbia condotto la gara nella sua prima metà per poi doversela vedere con Arthur Leclerc, anche lui in rimonta dalla nona posizione sulla griglia di partenza per poi tagliare il traguardo in terza posizione, utile a rinforzare la sua leadership in campionato.

Molto più staccati gli altri, con la bagarre per il quarto posto che si è decisa solamente all’ultimo giro a vantaggio di Pepe Martì, quarto al traguardo e il migliore tra i Rookie davanti a Lorenzo Fluxá, Dilano van’t Hoff, sceso fino alla sesta posizione finale, e Jak Crawford, settimo al traguardo dopo un buon finale di gara in risalita.

Oltre a Belov, anche Patrik Pasma conquista dei punti al suo primo weekend in questo campionato con la Evans GP, chiudendo questa Gara 2 in ottava posizione. Solamente nono il vincitore di Gara 1 Sebastian Montoya, che al primo giro ha perso molto tempo per evitare di colpire la vettura di Paul Aron, con l’estone autore di un testacoda; il colombiano è poi riuscito a rimontare fino alla zona punti terminando davanti a Pierre-Louis Chovet, con il francese al traguardo in 10° posizione dopo una gara trascorsa prevalentemente in bagarre per un piazzamento migliore.

Ancora una volta Nicola Marinangeli è arrivato vicino ai punti ottenendo un’altra 11° posizione davanti ad Isack Hadjar, autore di una pessima gara in cui non è mai stato competitivo terminando in 12° posizione. Dopo il testacoda iniziale Aron è riuscito a ripartire, tagliando poi il traguardo in 15° posizione.

Gara da dimenticare per Leonardo Fornaroli: partito secondo, il pilota della Hitech GP ha avuto una buona partenza battagliando con Belov per la prima posizione, per poi crollare immediatamente perdendo sempre più posizioni ad ogni giro, fino ad arrivare al contatto con il suo compagno di squadra Joshua Dufek al 14° giro, con entrambi costretti così al ritiro.

La classifica del campionato vede Arthur Leclerc sempre più leader con 106 punti seguito da Dino Beganovic, che con questa vittoria balza dal sesto al secondo posto con 88 punti. I due piloti della Ferrari Driver Academy sono seguiti da Sebastian Montoya, terzo con 80 punti, e Pepe Martì, quarto a quota 78. La conclusiva Gara 3 della Formula Regional Asian Championship di Dubai scatterà alle h. 12:30 italiane, trasmessa live sui canali YouTube e Facebook ufficiali della serie.

Classifica Gara 2:

Formula Regional
Formula Regional

Immagine: Twitter / Ferrari Driver Academy

SHARE

SUBSCRIBE

TOP

LATEST

LEGGI ANCHE

F1

FEEDER SERIES

RUOTE COPERTE

RALLY

USA

FULL ELECTRIC

MOTOMONDIALE

SUPERBIKE/SSP

MOTOCROSS

MXGP | GP Spagna 2022 – Anteprima