Formula E | Valencia Test 2022: le parole di Nato e Fenestraz di Nissan

Formula E
Tempo di lettura: 2 minuti
di Daniele Botticelli @DBDeiman
20 Dicembre 2022 - 19:12
Home  »  Formula E

Seguono le dichiarazioni dei piloti di Nissan al termine dei test collettivi pre-stagionali di Formula E, svoltisi a Valencia dal 13 al 16 dicembre.

Norman Nato: “Questi giorni sono stati un ottimo banco di prova per scoprire la vettura e abituarci alla nuova tecnologia. È stato fantastico lavorare tutti insieme per la prima volta e abbiamo mostrato un grande potenziale, in particolare giovedì, quando abbiamo messo a segno il giro più veloce. Ci sono ancora aree di miglioramento, quindi sarà importante fare il punto della situazione dopo la pausa natalizia e arrivare carichi a Città del Messico. Ringrazio la squadra per il duro lavoro svolto, in particolare nelle ultime settimane”.

Sacha Fenestraz: “È stato un test estremamente positivo e importante per me da Rookie. È uno stile di guida diverso, quindi ci vorrà un po’ di tempo per abituarsi. Ho lavorato molto bene con la squadra e, nonostante qualche piccolo problemino iniziale, sono riuscito a prendere confidenza con la macchina. Ho realizzato buoni tempi sul giro e ho imparato a conoscere i limiti della vettura, perché è molto facile esagerare. Penso che abbiamo una buona macchina e non vedo l’ora di arrivare in Messico per l’inizio della stagione”.

Tommaso Volpe, General Manager e Managing Director di Nissan Formula E Team: “È stata una settimana positiva per noi a Valencia. Non è stato facile adattarsi alla nuova tecnologia, ma abbiamo mostrato comunque molti segnali incoraggianti. Il primo giorno ci siamo concentrati sul lavoro di messa a punto e sull’applicazione di quanto appreso in fabbrica, poi nei giorni seguenti abbiamo cercato di migliorare le nostre prestazioni ottenendo buoni risultati. Norman, costantemente nella top ten, ha fatto registrare il giro più veloce nel pomeriggio di giovedì. Sacha è sempre più a suo agio con la vettura e ha ottenendo dei buoni tempi. Voglio ringraziare il Team che ha fatto un lavoro straordinario. La prima gara in Messico si avvicina e dobbiamo mettere a punto alcuni aspetti. La pausa natalizia è l’occasione giusta per ricaricare le batterie e prepararci per la nuova stagione”.

Fonte: Nissan Italia

Immagine: Media Formula E