Formula E | Valencia Test 2022, Day 2: Maximilian Günther in testa anche nella simulazione di prove libere

Formula E
Tempo di lettura: 3 minuti
di Daniele Botticelli @DBDeiman
14 Dicembre 2022 - 09:54
Home  »  Formula E

Il pilota tedesco continua a comandare nei test di Formula E, iniziando al meglio la simulazione del weekend di gara. Vandoorne 2° davanti ad Evans e Hughes.

Il Day 2 dei test collettivi pre-stagionali di Formula E a Valencia è dedicato alla simulazione di un intero weekend di gara. La giornata di oggi è iniziata ancora una volta sotto il segno di Maximilian Günther, autore del miglior tempo nella simulazione della sessione di prove libere.

Il pilota tedesco ha continuato ad imporre il proprio ritmo dopo quanto fatto nel Day 1 ottenendo il miglior tempo nella prima sessione di giornata in 1:26.178, arrivando ad un decimo dal miglior tempo realizzato nella giornata di ieri. Günther precede il Campione del Mondo in carica Stoffel Vandoorne, secondo con la DS Penske nonostante paghi un ritardo di oltre tre decimi dalla vetta.

Segnali di ripresa da parte di Mitch Evans e Jaguar, con il vice-campione del mondo che ha chiuso al terzo posto queste prove libere dopo un difficile Day 1; il neozelandese precede Jake Hughes, che dopo il problema tecnico accusato nel pomeriggio di ieri è tornato ad essere competitivo portando la sua McLaren al quarto posto.

Più distante Edoardo Mortara con la seconda Maserati, quinto a quasi sette decimi di distacco dal proprio compagno di squadra in testa alla classifica. Sesto posto per Pascal Wehrlein davanti a Dan Ticktum e Sacha Fenestraz, autentica sorpresa in ottava posizione con la Nissan dopo un Day 1 piuttosto anonimo. Completano la Top10 i due veterani della serie Sam Bird e Lucas Di Grassi, rispettivamente nono e decimo e i primi ad accusare un distacco superiore al secondo.

Fuori dai primi 10 René Rast con la seconda McLaren, capace di chiudere all’11° posto davanti a Norman Nato e Sergio Sette Camara, i primi a non aver realizzato la propria miglior prestazione con la massima potenza disponibile, che con le Gen3 si attesta sui 350 kW. Solamente 15° Jean-Éric Vergne, che accusa un ritardo di oltre un secondo e mezzo.

Più indietro troviamo altri due protagonisti del Day 1 come Oliver Rowland ed Antonio Félix Da Costa, rispettivamente in 18° e 19° posizione e seguiti da Jake Dennis e dai due svizzeri Nico Müller e Sébastien Buemi, con quest’ultimo che chiude il gruppo riuscendo a completare solamente 5 giri, continuando ad avere problemi dopo aver saltato l’intera sessione pomeridiana della giornata di ieri.

La simulazione del weekend di gara ripartirà alle h.10 con le qualifiche, mentre la gara scatterà alle h.15 e si disputerà su un totale di 24 giri, con il ritorno della distanza di gara in giri come una delle novità previste per la Season 9.

Classifica simulazione prove libere Formula E Testing, Day 2:

Formula E

Immagini: Twitter / Maserati MSG Racing & FIA Formula E

I Commenti sono chiusi.