Formula E | Sei gare a Berlino per concludere la stagione 2019-2020

SEGUICI

Telegram | Canale News

Telegram | Gruppo Discussione

Twitter

Instagram

Anche la Formula E ha preso una decisione per concludere la stagione in corso evitando il più possibile le problematiche legate al Coronavirus. La season 6 della serie elettrica si deciderà a Berlino, con una vera e propria tournée di sei gare sulla falsariga di quanto sta avvenendo a Salt Lake City con il Supercross.

Sei gare in otto giorni, divise in tre double header. Si comincia tra mercoledì 5 agosto e giovedì 6, si prosegue nel weekend dell’8 e 9 per concludere ancora tra mercoledì 12 e giovedì 13.

La location sarà quella ormai consueta del Tempelhof Airport, che avrebbe dovuto ospitare un ePrix proprio in questo fine settimana. Analogamente a quanto accade nel Supercross USA, verranno prese le ormai note misure di sicurezza tra cui il distanziamento sociale, il controllo della temperatura corporea, l’utilizzo di mascherine e del personale strettamente necessario per la disputa dell’evento. Stando alle linee guida imposte dal Governo tedesco, all’interno del Tempelhof non potranno stare più di 1000 persone nello stesso momento, incluso staff medico e organizzativo, mentre la Formula E ha imposto un limite di 20 persone ad ogni team.

Queste sono le parole dell’amministratore delegato della Formula E, Jamie Reigle: “Da quando abbiamo preso la decisione di interrompere la stagione, a marzo, abbiamo posto l’attenzione su un nuovo calendario che mettesse la salute e la sicurezza al primo posto, restando fedele alla nostra attitudine di campionato cittadino e garantendo comunque una conclusione appassionante. Correremo al Tempelhof Airport di Berlino, scenario che team, piloti e fans adorano, per un festival di nove giorni composto da tre double header. Utilizzeremo tre layout differenti, cosa che creerà una nuova sfida e porrà le condizioni per un finale di stagione imprevedibile e ricco di azione. Il nostro staff ha lavorato incredibilmente duro per permetterci di tornare a correre a Berlino. Voglio ringraziare la FIA, i costruttori, i team e i nostri partners per il loro continuo supporto, la città di Berlino per la cooperazione e la flessibilità e i nostri fans per la pazienza”.

Dopo la vittoria di Marrakech, António Félix da Costa è passato in testa al campionato e si presenterà a Berlino con un vantaggio di 11 punti su Mitch Evans. Nella classifica squadre, DS-Techeetah ha invece un margine di otto lunghezze su BMW-Andretti.

Come noto, a Berlino non gareggeranno due piloti che avrebbero difeso proprio i colori della Germania, Daniel Abt e Pascal Wehrlein. Il primo è stato sospeso da Audi per i fatti legati alla Race at Home Challenge, il secondo ha invece sciolto anticipatamente il proprio contratto con Mahindra in attesa di una firma con Porsche che pare imminente.

Immagine copertina: Formula E

MONOPOSTO by SAURO

ULTIMI ARTICOLI

CONDIVIDI

Formula E | Sei gare a Berlino per concludere la stagione 2019-2020 2
Federico Benedusi
From Ostiglia, provincia di Mantova. Aspirante giornalista e appassionato di sport sin da bambino. Tante, forse troppe le categorie di motorsport che seguo, ma il mio sempre crescente desiderio di conoscere mi impone questo...

ALTRI DALL'AUTORE