Formula E | Santiago: Günther beffa da Costa ed è il più giovane vincitore di sempre

Formula E | Santiago: Günther beffa da Costa ed è il più giovane vincitore di sempre

Un ePrix di Santiago al cardiopalma si è concluso con la vittoria di Maximilian Günther e della BMW. Il tedesco è il più giovane vincitore di sempre in Formula E e si è portato a casa questo primato beffando all’ultimo giro proprio il suo precedente detentore, António Félix da Costa.

Un successo arrivato innanzitutto grazie ad una migliore gestione delle Attack Mode rispetto a Mitch Evans, che ha invece consumato i due boost nel primo quarto d’ora di gara trovandosi poi senza difese quando il giovane bavarese si è lanciato nel suo forcing. Tra il 18° e il 19° giro, Günther si è dunque liberato di Pascal Wehrlein (che lo aveva superato in partenza) e dello stesso Evans prendendosi poi un piccolo vantaggio di sicurezza.

Dalle retrovie sono però riemerse le Techeetah-DS, in tandem, dopo essere scattate a cavallo tra la quinta e la sesta fila. Se la gara di Jean-Éric Vergne è finita al 32° giro, dopo un problema alla ruota anteriore sinistra mentre si trovava terzo, da Costa ha proceduto a ritmo molto sostenuto per tutto l’ultimo terzo di gara riuscendo anche a prendere il comando delle operazioni durante la 38esima tornata. Un eccessivo surriscaldamento della batteria, segnalato improvvisamente dal muretto al pilota portoghese, ha costretto la vettura #13 a rallentare durante l’ultimo giro permettendo a Günther di tornare in prima posizione alla staccata della curva 9.

Dopo avere gestito non al meglio le prime fasi di gara, Evans ha dovuto cedere il passo ai due nuovi battistrada accontentandosi del terzo posto. Piazzamento ottenuto solo dopo la bandiera a scacchi, peraltro, quando una penalità di cinque secondi inflitta a Nyck de Vries ha vanificato il sorpasso operato dall’olandese proprio all’ultima curva. La Mercedes #17 è scivolata al quinto posto alle spalle anche di Pascal Wehrlein, autore di una gara molto combattiva.

Le due vetture ufficiali di Stoccarda sono quindi arrivate virtualmente in fila indiana, con Stoffel Vandoorne al sesto posto. Uscito indenne dalla bagarre delle prime battute, il belga ha conquistato anche la leadership del campionato piloti. Tra i protagonisti delle schermaglie di inizio gara anche le due Venturi-Mercedes, venute anche a contatto: Felipe Massa ha portato a casa un nono posto, mentre Edoardo Mortara è stato costretto al ritiro durante il 30° giro.

Dal fondo della griglia Lucas di Grassi ha centrato un settimo posto in rimonta precedendo James Calado, il già citato Massa e Sam Bird, finito anche in testacoda nelle primissime fasi di gara. La stessa penalità per infrazione tecnica inflitta a de Vries è costata un piazzamento a punti a Sébastien Buemi, retrocesso 13°, mentre Daniel Abt ha concluso 14° e penalizzato a sua volta per avere causato una collisione a centro gruppo.

La gara dell’ex capoclassifica Alexander Sims è durata quattro giri e poco più, quando il britannico si è fermato a bordo pista senza più riuscire a ripartire. Nei primi giri si era messo in luce soprattutto per un paio di contatti al limite con André Lotterer, a sua volta costretto ad una lunga sosta ai box pochi giri più tardi. Dopo l’eccellente qualifica, la NIO di Oliver Turvey ha prevedibilmente subito le avversarie più competitive sul passo di gara scivolando al 12° posto.

Ad uscire da Santiago con lo scettro di capoclassifica è quindi Vandoorne, che vanta tre lunghezze di margine su Sims e dieci su Bird. In testa alla graduatoria squadre è invece passata Andretti-BMW con 60 punti contro i 57 di Mercedes e i 38 di Virgin-Audi.

Il prossimo appuntamento con la Formula E è tra un mese, il 15 febbraio, con l’ePrix di Città del Messico.

Classifica di gara:

Campionato piloti:

Campionato squadre:

Immagine copertina: Formula E

MONOPOSTO by SAURO

ULTIMI ARTICOLI

Barcellona Day 2: DAS legnata

Sulla via che portava all'autodromo questa mattina le chiacchiere vertevano sul fatto che, nella prima giornata di test, non era stato...

CONDIVIDI

14,526FansLike
871FollowersFollow
1,630FollowersFollow
Formula E | Santiago: Günther beffa da Costa ed è il più giovane vincitore di sempre 5
Federico Benedusi
From Ostiglia, provincia di Mantova. Aspirante giornalista e appassionato di sport sin da bambino. Tante, forse troppe le categorie di motorsport che seguo, ma il mio sempre crescente desiderio di conoscere mi impone questo...

ALTRI DALL'AUTORE