Formula E | Rome ePrix 2021, Qualifiche: Cassidy re della pioggia, sua la pole position

CONDIVIDI

Prima pole position in carriera per il neozelandese al termine delle qualifiche bagnate davanti a Nato e Wehrlein, Vandoorne 4°. Indietro gli altri big, fortemente penalizzati dalle condizioni della pista

Le qualifiche del secondo ePrix di Roma si sono disputate su asfalto bagnato per via della pioggia caduta al termine delle FP3, mischiando completamente le carte e regalando una griglia di partenza piuttosto difficile da pronosticare in condizioni normali.

Nick Cassidy ha tirato fuori il jolly conquistando la sua prima pole position in carriera in Formula E. Nella Superpole il neozelandese della Envision Virgin Racing ha fermato il cronometro sull’1:52.011, confermando di saperci fare in queste condizioni miste dopo il miglior tempo ottenuto nelle FP3 di stamattina.

Non solo la pole position, ma l’intera prima fila sarà interamente composta da debuttanti grazie al secondo tempo di Norman Nato, che dopo aver realizzato il miglior tempo nella fase a gruppi in Superpole si è fermato a soli tre decimi da Cassidy per quello che è il miglior risultato in qualifica della sua stagione.

Terzo posto per Pascal Wehrlein con la Porsche davanti a Stoffel Vandoorne, quarto e ripescato in Superpole dopo la cancellazione del giro di André Lotterer nella fase a gruppi dopo che la Direzione Gara ha riscontrato un eccesso di potenza utilizzata durante il suo giro che gli era valsa la seconda posizione. Alle spalle di Vandoorne, Maximilian Günther e Alexander Sims chiudono il gruppo dei piloti che hanno preso parte alla Superpole con tempi decisamente alti.

Edoardo Mortara è il primo dei piloti esclusi dalla fase finale delle qualifiche con il settimo tempo, con Oliver Rowland alle sue spalle per soli 15 millesimi. Nico Müller chiude al nono posto davanti a Sebastien Buemi e Sam Bird, il migliore tra i piloti scesi in pista nel primo gruppo autore dell’11° tempo. Dodicesimo tempo per Mitch Evans, il primo ad essere andato sopra i due minuti nel suo giro lanciato, con Lucas Di Grassi a seguirlo in 13° posizione.

La pista ha subito un notevole miglioramento tra il terzo e quarto gruppo, con i piloti scesi in pista nel finale che hanno trovato condizioni nettamente migliori rispetto a chi ha girato all’inizio; ecco spiegato il 15° tempo di Antonio Félix Da Costa, mentre Nyck De Vries, Robin Frijns, René Rast e il vincitore di ieri Jean-Eric Vergne occupano le posizioni dalla 18° alla 21°, tutti con tempi estremamente alti.

Oltre a Lotterer, nessun tempo cronometrato per Sergio Sette Camara e Jake Dennis; il primo rimasto fermo dopo la curva 13 durante il suo tentativo lanciato, mentre l’inglese non è riuscito nemmeno a scendere in pista per via di un problema tecnico sulla sua BMW.

Qualifiche Formula E

Dopo queste qualifiche, l’appuntamento per la gara è per le h.13, in diretta su Sky Sport 1 e Italia 1!

Immagini: Formula E Media Area

SEGUICI


LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Avatar of Daniele Botticelli
Daniele Botticelli
Classe 1997, laureato in Scienze della comunicazione e con una passione smisurata per il motorsport, il basket e la musica. Cresciuto sotto il mito di Valentino Rossi, Michael Schumacher, Alessandro Del Piero e Kobe Bryant. Poteva andare peggio no? Sono sempre alla ricerca di nuove leve, per raccontare le loro gesta e farvele conoscere ancor prima del loro arrivo sui grandi palcoscenici, questo perché ho sempre ammirato il nuovo che avanza

P300 MAGAZINE

NEWSLETTER

ULTIMI ARTICOLI

GRUPPI AMICI

ALTRI DALL'AUTORE

SEGUICI