Formula E | Rome ePrix 2021, FP1: Lucas Di Grassi il più veloce

CONDIVIDI

SEGUI P300.it

Telegram | Canale News

Telegram | Discussione

Google News

Twitter

Instagram

Il brasiliano dell’Audi chiude davanti a tutti le FP1, con Vandoorne e Frijns a seguire. Brutto incidente nel finale tra Turvey, Vergne e Dennis

La Formula E è sbarcata in Europa, con l’ePrix di Roma, sede del terzo e quarto round della Season 7 che andranno in scena oggi e domani.

Lucas Di Grassi è stato il più veloce nelle FP1 con il tempo di 1:38.785 ottenuto nei minuti finali della sessione. Alle spalle del pilota brasiliano troviamo Stoffel Vandoorne, secondo con la Mercedes a meno di un decimo di ritardo.

Più staccati tutti gli altri, con Robin Frijns e Sergio Sette Camara in terza e quarta posizione staccati di due decimi dal portacolori Audi. Ottime FP1 per i rookie Norman Nato e Nick Cassidy, in quinta e sesta posizione e divisi da un solo millesimo a vantaggio del pilota francese. Settimo posto per Sam Bird, vincitore a Roma nel 2018 e nell’ultimo ePrix disputato a Diriyah davanti ad Oliver Rowland, a lungo in testa alla sessione e solo ottavo al termine.

Nono posto per Jake Dennis, autore di un lungo alla curva 14 e coinvolto in un pauroso incidente a fine sessione in occasione delle prove di partenza, coinvolto in un tamponamento multiplo causato da Oliver Turvey; l’inglese della NIO 333 è sopraggiunto sul rettilineo di partenza ad alta velocità e non è riuscito ad evitare Jean-Eric Vergne, fermo in coda ad aspettare il suo turno per provare la partenza e finito a sua volta contro la BMW di Dennis.

Fortunatamente i piloti coinvolti nell’incidente non hanno riportato conseguenze fisiche e sono usciti dalle loro vetture sulle loro gambe; lo stesso non di può dire delle vetture di Turvey e Vergne, molto danneggiate con i loro meccanici chiamati a tanto lavoro per poterli rimandare in pista per le FP2 o almeno per le qualifiche.

Completa la Top-10 Mitch Evans, vincitore dell’ultimo ePrix di Roma, proprio davanti a Vergne, mentre altri protagonisti sono nella seconda metà della classifica. Maximilian Günther ha chiuso in 14° posizione dopo aver trascorso gran parte del turno ai box, mentre il campione in carica Antonio Felix Da Costa è in 15° posizione davanti al leader del campionato Nyck De Vries, solo 16° in questa FP1.

Sebastien Buemi ha chiuso addirittura in ultima posizione staccato di oltre 4 secondi dalla vetta; a fine sessione lo svizzero della Nissan e.Dams è andato lungo alla curva 7 nel suo tentativo di giro lanciato a piena potenza e nel rientrare in pista ha rischiato il contatto con una Jaguar, manovra per la quale è attualmente under investigation.

Tom Blomqvist ha causato una bandiera rossa a meno di dieci minuti dal termine della sessione per un incidente in curva 14, quella che porta al tornante che aggira l’Obelisco Marconi: seguendo il suo compagno di squadra Turvey, l’inglese ha perso il controllo della sua NIO 333 con del sovrasterzo in uscita di curva, rendendo così inevitabile l’impatto con le barriere. Nessuna conseguenza per lui che è riuscito tranquillamente ad uscire dalla monoposto.

L’appuntamento con la Formula E tra le strade di Roma è fissato per le 10:15, con il via delle FP2!

Immagini: Formula E Media

P300 MAGAZINE

Continua a seguirci

Avatar of Daniele Botticelli
Daniele Botticelli
Classe 1997, laureato in Scienze della comunicazione e con una passione smisurata per il motorsport, il basket e la musica. Cresciuto sotto il mito di Valentino Rossi, Michael Schumacher, Alessandro Del Piero e Kobe Bryant. Poteva andare peggio no? Sono sempre alla ricerca di nuove leve, per raccontare le loro gesta e farvele conoscere ancor prima del loro arrivo sui grandi palcoscenici, questo perché ho sempre ammirato il nuovo che avanza

P300 MAGAZINE

NEWSLETTER

ULTIMI ARTICOLI

GRUPPI AMICI

Telegram | Passione Motorsport

ALTRI DALL'AUTORE

P300 MAGAZINE

Continua a seguirci