Formula E | Rinnovata la partnership con Julius Bär fino al 2026

Formula E
Tempo di lettura: 2 minuti
di Daniele Botticelli @DBDeiman
5 Dicembre 2022 - 10:26
Home  »  Formula E

La banca svizzera continuerà ad essere tra i main sponsor della Formula E per altre tre stagioni, fino al termine della Season 12.

Formula E e Julius Bär hanno annunciato il prolungamento della propria partnership con un accordo pluriennale che sarà valido fino al 2026, ovvero durante la Season 12 della serie Full Electric.

Julius Bäer, banca privata svizzera, è tra i principali sponsor della serie sin dalla prima stagione nel 2014, e questo rinnovo certifica il proprio impegno nei confronti della serie con degli obiettivi di sostenibilità, allineandosi con la Formula E nell’obiettivo di accelerare il progresso umano sostenibile attraverso il potere delle corse elettriche. Julius Bär, inoltre, si concentra sulla sensibilizzazione e sull’azione in merito ai cambiamenti climatici e allo sviluppo sostenibile.

Questa collaborazione sarà ben presente già nella Season 9 ormai prossima al via, con Julius Bär che sarà il main sponsor del primo ePrix di San Paolo nella storia della serie, in programma il prossimo 25 marzo e una delle novità presenti nel calendario di Formula E insieme ad Hyderabad e Città del Capo.

Philipp Rickenbacher, CEO di Julius Bär, ha dichiarato: “Essendo uno dei partner fondatori della Formula E dal 2014, non dovrebbe sorprendere che rimaniamo entusiasti del successo del nostro impegno con la serie completamente elettrica. Siamo uniti alla Formula E da uno spirito pionieristico e dall’interesse per le innovazioni e per i megatrend che stanno plasmando il nostro futuro”.

Jamie Reigle, CEO di Formula E, ha aggiunto: “Julius Bär è stato un prezioso partner globale della Formula E sin dall’inizio e siamo lieti che ciò possa continuare con un’estensione pluriennale attraverso l’era Gen3. Insieme, rimaniamo impegnati ad accelerare il cambiamento verso un futuro elettrico e collaboreremo su scala globale attraverso le nostre gare per dare vita a questa missione”.

Immagine: FIA Formula E

I Commenti sono chiusi.