Formula E | Puebla ePrix 2021, Gara 2: trionfo per Edoardo Mortara!

CONDIVIDI

L’italosvizzero torna al successo in Formula E dopo due anni davanti a Wehrlein e Cassidy.

Il secondo ePrix di Puebla vede Edoardo Mortara tornare a vincere in Formula E, con l’italosvizzero della Venturi capace di conquistare la prima vittoria in questa stagione, replicando l’ottimo podio conquistato nella prima gara del weekend.

Mortara è stato autore di una gara perfetta, passando al comando dopo un’ottima partenza e con una buonissima strategia in fase di Attack Mode, che gli ha consentito di issarsi al comando a 27 minuti dal termine per poi involarsi verso la sua seconda vittoria in carriera in Formula E, la prima conquistata in pista dopo che il successo nell’ePrix di Hong Kong 2019 arrivò a tavolino.

Mortara è riuscito a difendersi saggiamente dal ritorno di Pascal Wehrlein, capace di riportarsi alle calcagna dello svizzero dopo la giostra degli Attack Mode ma incapace di sferrare l’attacco decisivo per la leadership della gara, dovendosi così accontentare della seconda posizione sotto la bandiera a scacchi. Il risultato di Wehrlein però è in bilico perché, al momento in cui scriviamo, è sotto investigazione per un’eccesso di potenza massima utilizzata durante la gara.

Nick Cassidy chiude in terza posizione, per quello che è il suo primo podio in carriera nella sua stagione d’esordio in Formula E; il neozelandese della Virgin Racing ha avuto la meglio su Oliver Rowland nelle fasi finali di gara dopo una lunga rincorsa nei suoi confronti, con l’inglese della Nissan e.Dams che non è riuscito a fare meglio del quarto posto nonostante sia partito dalla pole position, venendo poi sfilato agilmente prima da Wehrlein e successivamente dallo stesso Cassidy, rendendosi poi anche protagonista di alcuni errori di guida.

Quinto posto per Jake Dennis, capace di tenersi dietro Alex Lynn a lungo relegandolo al sesto posto. I due piloti inglesi sono stati in bagarre anche con Jean-Èric Vergne, autore di un testacoda davanti a loro in curva 9 a meno di 10 minuti dal termine, lasciandogli campo libero per la quinta posizione. Il francese della DS Techeetah è riuscito a ripartire dopo il suo errore, terminando la gara in ottava posizione, subendo anche il sorpasso da parte di Maximilian Günther, settimo al traguardo.

Completano la zona punti due piloti capaci di rimontare dal fondo, ovvero Mitch Evans e René Rast, autore anche del giro più veloce della gara dopo esser partito addirittura dall’ultima posizione, agguantando l’ultimo punto disponibile all’ultimo giro ai danni di Robin Frijns, 11° e anche lui autore di una gara di rimonta.

Fuori dai punti anche Sam Bird, 12° davanti a Stoffel Vandoorne, coinvolto in un contatto al via e autore di una gara difficile che lo ha visto tagliare il traguardo in 13° posizione. Per la Mercedes è stato un altro weekend a secco di punti, con Nyck De Vries costretto al ritiro dopo essere stato tamponato da Lucas Di Grassi dopo dieci minuti di gara, con il vincitore del primo ePrix di Puebla penalizzato con un Drive Through per questa manovra e 18° al traguardo. Gara da dimenticare anche per Sébastien Buemi, sprofondato in 14° posizione, mentre Antonio Félix Da Costa è stato autore di un incidente in curva 7 a 7 minuti dal termine.

Con la vittoria di oggi Edoardo Mortara si porta addirittura in testa al Mondiale con 72 punti, scavalcando Frijns che rimane fermo a 62 punti. Da Costa rimane inchiodato a quota 60 punti, venendo raggiunto da Rast e Evans, con De Vries fermo a 59 in un campionato che vede 10 piloti raccolti in 22 punti. La Formula E tornerà in azione a New York, per il double header in programma il 10 e 11 luglio.

Classifica provvisoria del secondo ePrix di Puebla:

Formula E

Immagine: Twitter / ROKiT Venturi Racing

P300 MAGAZINE

Formula E | Puebla ePrix 2021, Gara 2: trionfo per Edoardo Mortara!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Avatar of Daniele Botticelli
Daniele Botticelli
Classe 1997, laureato in Scienze della comunicazione e con una passione smisurata per il motorsport, il basket e la musica. Cresciuto sotto il mito di Valentino Rossi, Michael Schumacher, Alessandro Del Piero e Kobe Bryant. Poteva andare peggio no? Sono sempre alla ricerca di nuove leve, per raccontare le loro gesta e farvele conoscere ancor prima del loro arrivo sui grandi palcoscenici, questo perché ho sempre ammirato il nuovo che avanza

P300 MAGAZINE

NEWSLETTER

ULTIMI ARTICOLI

GRUPPI AMICI

ALTRI DALL'AUTORE

P300 MAGAZINE

Formula E | Puebla ePrix 2021, Gara 2: trionfo per Edoardo Mortara!