Formula E | Presentata la Porsche 99X Electric

FORMULA E
Presentata la Porsche 99X Electric

L'arma con cui la Casa di Weissach darà la caccia al titolo elettrico di 29 Agosto 2019, 14:00

Nella giornata di ieri, presso il Porsche Digital GmbH di Ludwigsburg, è stata presentata ufficialmente la Porsche 99X Electric, la vettura con cui la Casa di Weissach debutterà ufficialmente in Formula E nella stagione 2019-2020. Il team Porsche sarà ufficialmente sponsorizzato da Tag Heuer e la livrea, oltre ai classici colori bianco e nero, presenta sul retrotreno anche il rosso Vodafone, un altro nome importante che riappare sulla scena del motorsport mondiale dopo il sodalizio con McLaren in Formula 1 durato dal 2006 al 2013.

Una presentazione alquanto particolare. I due piloti, Neel Jani e André Lotterer, sono stati infatti guidati da una voce che li ha aiutati a percorrere tutto il Porsche Digital per arrivare appunto a scoprire la nuova vettura. Un ulteriore modo per avvicinare due mondi che anche in Formula E stanno già approcciando tra di loro, quello delle corse reali e quello del gaming.

Ecco le parole dei due piloti ingaggiati per questa stagione, i rientranti Neel Jani e André Lotterer. "È stata una presentazione unica, nessun altro nel mondo del motorsport ha mai sperimentato una cosa simile. È stato divertente ricercare la Porsche 99X Electric sia nel reale che nel virtuale. Porsche sta scoprendo nuovi orizzonti, coinvolgendo le nuove e digitalizzate generazioni", ha detto Jani. Gli ha fatto eco Lotterer: "Un modo diverso di presentare una vettura; io e Neel abbiamo agito come giocatori live ed è stato divertente. Stiamo comunicando con il mondo digitale, è fantastico".

Porsche ha ovviamente colto questa occasione per presentare le personalità principali della propria squadra, oltre ai piloti. Il nuovo direttore del "factory motorsport", ossia quello gestito direttamente dalla Casa, è Pascal Zurlinden, già impiegato in passato nel progetto LMP1 e attuale direttore del progetto GT. "Non vedo l'ora di far parte del Tag Heuer Porsche Formula E Team e di dare supporto ai miei colleghi con la mia esperienza", ha detto Zurlinden. "Il concept della Formula E è molto interessante e differente dalle serie tradizionali del motorsport, una nuova ed eccitante sfida che voglio cogliere. Sarà fantastico anche rivedere alcuni volti familiari dai tempi della LMP1. Oggi la Porsche 99X Electric entra nella lista delle vetture storiche di Porsche Motorsport. Il nome e il disegno le danno una caratteristica iniziale, le danno vita. È un giorno speciale per tutti coloro che hanno lavorato per questo progetto negli ultimi mesi".

Così il vice-presidente di Porsche Motorsport, Fritz Entzinger: "Oggi è un giorno importante. Con la presentazione della Porsche 99X Electric, abbiamo compiuto il passo definitivo per l'entrata del marchio in Formula E. Sono molto fiero del mio team, che ha mostrato un grande impegno nel progetto Formula E. Non vedo l'ora di vedere la vettura in pista, adesso".

Il leader del progetto tecnico della Formula E, incaricato dunque dello sviluppo della powertrain sulla base dell'esperienza maturata con la 919 Hybrid, è Malte Huneke: "Col senno di poi, abbiamo preparato il terreno per l'impegno in Formula E durante la nostra esperienza in LMP1. Abbiamo utilizzato l'esperienza maturata in quel periodo per lo sviluppo della powertrain di Formula E. Ci siamo concentrati sulla costruzione di una powertrain efficace e altamente efficiente. Stiamo già utilizzando la tecnologia a 800 volt della Formula E nella produzione di serie con la nostra sportcar totalmente elettrica, la Taycan. Inoltre, il risparmio dell'energia e l'efficienza sono le chiavi del successo sia in Formula E che nella produzione di serie. Negli ultimi mesi abbiamo avuto modo di mettere alla prova l'affidabilità della powertrain sia in pista che al banco. Siamo rimasti soddisfatti e siamo tuttora ottimisti, andando verso la prima gara della stagione".

Il team manager del progetto Formula E è invece Amiel Lindesay, ecco le sue parole in sede di presentazione: "Nelle prossime settimane ci concentreremo maggiormente sulla performance, è il prossimo passo verso l'ingresso di Porsche in Formula E. Le Porsche 99X Electric scenderanno in pista insieme per la prima volta a metà ottobre, nei test di Valencia, con Neel Jani e André Lotterer alla guida. Da una prospettiva operativa, tutte le persone coinvolte avranno un compito impegnativo: svolgere un buon test prima di correre la nostra prima gara, in novembre".

Immagine copertina: Newsroom Porsche



Condividi