Formula E | Oliver Rowland costretto a saltare il weekend di Portland per motivi di salute. Collet al suo posto

Formula E | Oliver Rowland costretto a saltare il weekend di Portland per motivi di salute. Collet al suo posto

Formula E
Tempo di lettura: 2 minuti
di Daniele Botticelli @DBDeiman
28 Giugno 2024 - 23:04
Home  »  Formula E

Il pilota inglese salterà entrambe le gare statunitensi di Formula E, con il brasiliano pronto a debuttare in Formula E al volante della Nissan #22.

Un vero colpo di scena si è abbattuto sul paddock della Formula E a poche ore dal via del weekend dell’ePrix di Portland, con Oliver Rowland costretto a saltare l’intero fine settimana per motivi di salute. Al posto del pilota inglese Nissan schiererà Caio Collet, terzo pilota del team giapponese che farà così il proprio debutto in Formula E.

Il 22 enne pilota brasiliano farà il proprio esordio in gara nel campionato Full Electric dopo aver preso parte alle sessioni dei Rookie Test di Misano e Berlino proprio con la Nissan, di cui da quest’anno ricopre il ruolo di terzo pilota.

Oltre a questo ruolo in Nissan, Collet quest’anno sta disputando la propria stagione d’esordio nella Indy NXT con la HMD Motorsport, dove attualmente occupa il terzo posto in campionato con 261 punti ed un bottino di quattro podi ottenuti nelle ultime cinque gare, tra cui il doppio secondo posto ottenuto a Laguna Seca, frutto di un rendimento personale in netta crescita rispetto alle prime uscite in terra statunitense. Per prender parte al weekend di Portland, Collet sta saltando i test della stessa Indy NXT in programma nella giornata odierna all’Iowa Speedway, test che però attualmente sono condizionati dalla pioggia.

Caio Collet, Nissan Formula E Team, Nissan e-4ORCE 04

Collet sarà il quinto debuttante a prender parte almeno ad un round della Season 10 di Formula E, seguendo le orme di Jehan Daruvala, pilota titolare della Maserati per l’intera stagione, Taylor Barnard, sceso in pista al volante della McLaren #8 in sostituzione dell’infortunato Sam Bird a Montecarlo e Berlino, con quest’ultimo weekend che ha assistito anche ai debutti di Paul Aron in Envision Racing e di Jordan King in Mahindra.

In particolar modo, però, questa assenza forzata taglia di fatto Rowland fuori dalla lotta iridata: il pilota inglese occupa attualmente il quarto posto nel Mondiale con 131 punti, frutto di ben cinque podi tra cui spicca la vittoria nella prima gara di Misano ereditata dopo la squalifica di Antonio Félix Da Costa, a soli 36 lunghezze di ritardo dal leader del campionato Nick Cassidy quando mancano solamente quattro gare al termine.

Immagine: Twitter / Hankook Tire Motorsports Official & FIA Formula E

Leggi anche

Tutte le ultime News di P300.it

È vietata la riproduzione, anche se parziale, dei contenuti pubblicati su P300.it senza autorizzazione scritta da richiedere a info@p300.it.

LE ULTIME DI CATEGORIA
Lascia un commento

Devi essere collegato per pubblicare un commento.

COLLABORIAMO CON

P300.it SOSTIENE

MENU UTENTE

REGISTRATI

CONDIVIDI L'ARTICOLO
RICEVI LA NEWSLETTER
Iscriviti per rimanere sempre aggiornato
(puoi sempre iscriverti in seguito)
SOCIAL
Iscriviti sui nostri canali social
per ricevere aggiornamenti live