Formula E | Nelson Piquet jr. lascia il team Jaguar

FORMULA E
Nelson Piquet jr. lascia il team Jaguar

Alexander Lynn rientra nel campionato elettrico per sostituire il brasiliano di 28 Marzo 2019, 16:28

Ha destato grande sorpresa, in senso negativo, la prima parte di stagione di Nelsinho Piquet in Formula E. Il brasiliano, che della serie elettrica è il primo storico campione, ha conquistato appena un punto in sei gare collezionando tre ritiri nelle ultime tre uscite. Il suo rapporto con il team Jaguar, nel frattempo, si è evidentemente deteriorato e oggi è arrivata la separazione consensuale tra le due parti.

Dal titolo conquistato a Londra nel giugno 2015, il campionato elettrico ha riservato ben poche soddisfazioni al figlio d'arte: prima il drastico calo di competitività del team NextEV, passato dal titolo piloti all'ultimo posto nella classifica team in appena 12 mesi e incapace di ritornare sui livelli precedenti, poi il passaggio all'ambiziosa Jaguar, dove Piquet ha trovato un compagno di squadra molto competitivo in Mitch Evans. Il neozelandese ha avuto ragione del brasiliano l'anno scorso e in questa stagione la forbice si è ampliata, rendendo molto più difficile la vita al campione 2014-2015.

Il posto di Piquet sulla Jaguar #3 sarà preso da Alexander Lynn, reduce a sua volta da un campionato 2017-2018 piuttosto deludente al volante della Virgin-DS. Il britannico è attualmente impegnato nel WEC come pilota Aston Martin, campionato che non presenterà concomitanze con la Formula E nei prossimi mesi. Lynn scenderà in pista già nel prossimo ePrix di Roma, che l'anno scorso lo vide sfortunato protagonista di un paio di incidenti tra prove e gara.

Con l'uscita di scena di Piquet restano solo quattro i piloti ad aver preso parte a tutti gli ePrix dal 2014 a oggi: Daniel Abt, Sam Bird, Jérôme d'Ambrosio e Lucas di Grassi.

Immagine copertina: Formula E



Condividi