Formula E | Monaco ePrix 2021, FP1: Bird ed Evans davanti a tutti

CONDIVIDI

SEGUI P300.it

Telegram | Canale News

Telegram | Discussione

Google News

Twitter

Instagram

Doppietta Jaguar al termine della prima sessione di prove libere a Monaco. Frijns e Da Costa subito dietro, indietro Vandoorne e Vergne

Per la prima volta nella sua storia la Formula E gareggerà sull’intero tracciato del circuito di Montecarlo nella terza edizione dell’ePrix di Monaco, settimo appuntamento della Season 7.

Il più veloce nelle FP1 di questa mattina è stato Sam Bird in 1:32.220, con la pista che evidenziava notevoli miglioramenti con il passare del turno, un’evoluzione che molto probabilmente continuerà per il resto della giornata regalandoci tempi ancora più veloci nelle prossime sessioni.

L’inglese della Jaguar ha avuto la meglio sul suo compagno di squadra Mitch Evans, secondo a soli 33 millesimi di distacco al termine dei tentativi lanciati a piena potenza svolti a fine sessione. Terzo posto per Robin Frijns, molto competitivo lungo tutta la sessione e davanti al Campione in carica Antonio Félix Da Costa, quarto e piuttosto al limite nel suo giro lanciato.

Anche la Porsche si mostra piuttosto competitiva sulle strade del Principato con Pascal Wehrlein in quinta posizione davanti al leader del mondiale Nyck De Vries, sesto a oltre quattro decimi di ritardo da Bird. Settimo tempo per Nick Cassidy, alla sua prima gara in assoluto a Monaco e a soli 29 millesimi dall’olandese della Mercedes.

Completano la Top10 Lucas Di Grassi, André Lotterer e Alex Lynn. Solo 11° Stoffel Vandoorne, attardato di quasi otto decimi dalla vetta mentre Jean-Éric Vergne, vincitore qui nel 2019, non è riuscito a fare meglio del 13° tempo. Tra loro troviamo Nico Müller, 12° e reduce dal suo primo podio in Formula E ottenuto a Valencia.

Indietro le due Venturi, al loro ePrix di casa e solamente in 15° e 16° posizione con Edoardo Mortara e Norman Nato, entrambi davanti alla BMW di Maximilian Günther, mentre ancora peggio hanno fatto le Nissan e.Dams, con Oliver Rowland 19° e Sébastien Buemi 21°. Solamente 23° e penultimo Jake Dennis con la seconda BMW, vincitore dell’ultimo ePrix disputato a Valencia.

Sergio Sette Camara ha procurato una bandiera rossa a 23 minuti dal termine della sessione quando è rimasto fermo dopo la Rascasse per un problema tecnico, non riuscendo ad imboccare la via dei box; venendo poi tamponato da Norman Nato in un punto veramente cieco della pista.

Marshals assist Sergio Sette Camara (BRA), Dragon Penske Autosport, Penske EV-5, after stopping on track

La classifica delle FP1:

La Formula E tornerà in pista alle h. 10:10 con le FP2, mentre le qualifiche sono in programma alle h. 11:45. L’ePrix di Monaco, invece, scatterà alle h. 16:00.

Immagini: FIA Formula E Media Area

P300 MAGAZINE

Formula E | Monaco ePrix 2021, FP1: Bird ed Evans davanti a tutti

Continua a seguirci

Avatar of Daniele Botticelli
Daniele Botticelli
Classe 1997, laureato in Scienze della comunicazione e con una passione smisurata per il motorsport, il basket e la musica. Cresciuto sotto il mito di Valentino Rossi, Michael Schumacher, Alessandro Del Piero e Kobe Bryant. Poteva andare peggio no? Sono sempre alla ricerca di nuove leve, per raccontare le loro gesta e farvele conoscere ancor prima del loro arrivo sui grandi palcoscenici, questo perché ho sempre ammirato il nuovo che avanza

P300 MAGAZINE

NEWSLETTER

ULTIMI ARTICOLI

GRUPPI AMICI

Telegram | Passione Motorsport

ALTRI DALL'AUTORE

P300 MAGAZINE

Formula E | Monaco ePrix 2021, FP1: Bird ed Evans davanti a tutti

Continua a seguirci