Formula E | Mercedes abbandona dopo la stagione 2021/2022

La Mercedes terminerà la propria esperienza in Formula E dopo tre stagioni, cercando nuovi investitori per la Gen3

Fresca di vittoria del titolo mondiale, la Mercedes ha annunciato che lascerà la Formula E dopo la stagione 2021/2022, al termine della Season 8.

Questa voce ha iniziato a girare già durante la domenica dell’ePrix di Berlino, il round finale della Season 7, trovando conferma oggi nel comunicato rilasciato dalla casa tedesca, in cui però si fa riferimento alla volontà di voler cercare altri investitori per proseguire dopo il 2022 nella nuova era Gen3, il cui inizio è previsto per la stagione successiva.

La Mercedes ha motivato questa scelta spiegando come il brand è pronto ad andare in una direzione completamente elettrica alla fine del decennio, ove il mercato lo consente.

Come parte della nuova direzione strategica, la casa tedesca ha deliberatamente scelto di spostare le risorse sul mercato elettrico, incluso lo sviluppo di tre architetture esclusivamente elettriche da lanciare nel 2025. Pertanto, Mercedes riallocherà le proprie risorse della Formula E applicando le lezioni apprese durante la competizione nello sviluppo del prodotto in serie.

Inoltre, l’azienda concentrerà le sue attività di lavoro nel motorsport sulla Formula 1, rafforzando lo status di questo sport come il laboratorio più veloce per lo sviluppo e la dimostrazione di tecnologie per le prestazioni future sostenibili e scalabili.

La Mercedes è entrata ufficialmente in Formula E nella stagione 2019/2020, rilevando la HWA Racelab, mostrandosi subito competitiva con la coppia di piloti formata da Nyck De Vries e Stoffel Vandoorne; dopo il terzo posto nel campionato costruttori arrivato nella Season 6, la Season 7 appena conclusa ha visto la casa tedesca conquistare sia il titolo piloti con De Vries che il titolo costruttori, diventando il primo team ad essere Campione del Mondo in Formula E, il tutto con un bottino complessivo di tre vittorie e sette podi.

Di seguito, tutte le dichiarazioni del board Mercedes e dei principali uomini della Formula E.

Markus Schäfer, membro del consiglio di amministrazione di Daimler AG e Mercedes-Benz AG; responsabile di Daimler Group Research e Direttore operativo di Mercedes-Benz Cars: “In Mercedes-Benz ci siamo impegnati a combattere con forza il cambiamento climatico in questo decennio. Ciò richiede la trasformazione accelerata della nostra azienda, dei prodotti e dei servizi verso un futuro privo di emissioni e guidato dal software e, per raggiungere questo obiettivo, dobbiamo concentrarci completamente sulle nostre attività principali. Nel motorsport, la Formula E è stata un buon test per dimostrare la nostra esperienza e stabilire il nostro marchio Mercedes-EQ, ma in futuro continueremo a spingere il progresso tecnologico, specialmente sul lato della trazione elettrica, concentrandoci sulla Formula 1. È l’arena in cui testiamo costantemente la nostra tecnologia nella competizione più intensa che il mondo automobilistico ha da offrire – e la stella a tre punte difficilmente brilla più luminosa da nessun’altra parte. La F1 offre un ricco potenziale per il trasferimento tecnologico, come possiamo vedere in progetti in corso come Vision EQXX, e il nostro team e l’intera serie raggiungeranno lo stato di zero entro la fine del decennio”.

Bettina Fetzer, Vicepresidente Marketing, Mercedes-Benz AG: “Negli ultimi due anni, la Formula E ci ha permesso di mostrare il marchio Mercedes-EQ in un formato altamente endemico e veramente innovativo. A livello strategico, tuttavia, Mercedes-AMG sarà posizionata e rafforzata come nostro marchio di prestazioni attraverso il suo stretto allineamento con il nostro team di Formula 1 da record, e la F1 sarà il focus sul motorsport della nostra azienda per gli anni a venire. Auguriamo al campionato di Formula E, alle sue parti interessate e al suo formato innovativo solo il meglio per il futuro mentre continua a crescere e speriamo che la serie abbia un futuro brillante”.

Ian James, Team Principal, Mercedes-EQ Formula E Team: “Siamo stati estremamente fortunati a godere del supporto di Mercedes-Benz nella costruzione di un team di Formula E leader della categoria nelle ultime stagioni. Vorrei ringraziare l’azienda per la sua fiducia e supporto nel nostro viaggio fino ad ora – e fino a quella che speriamo possa essere una conclusione positiva della Season 8 con una forte sfida per il campionato. Sebbene Mercedes-Benz abbia deciso di partire, riconosciamo il valore e la potenza della Formula E: pertanto, esploreremo le migliori opzioni per consentire al team di continuare a competere oltre la Season 8”.

Toto Wolff, capo di Mercedes-Benz Motorsport e CEO, Mercedes-EQ Formula E Team: “Siamo entrati in Formula E con una mente aperta riguardo alla serie e al suo approccio innovativo al motorsport. È stato dedicato un sacco di duro lavoro per costruire la squadra e renderla competitiva, e abbiamo visto un incredibile gruppo di donne e uomini di talento raggiungere i massimi livelli. Possiamo essere orgogliosi dei nostri successi e in particolare del doppio campionato del mondo vinto lo scorso fine settimana a Berlino, che rappresenterà una pietra miliare nella lunga storia del motorsport di Mercedes-Benz. Daremo tutto per assicurarci di finire la nostra avventura in Formula E con stile nella Season 8”.

Alejandro Agag, fondatore e presidente della Formula E: “Ringraziamo Mercedes per il loro supporto da quando si è unita all’ABB FIA Formula E World Championship. I produttori di automobili stanno affrontando le normative dell’UE e del Regno Unito per la transizione verso un futuro completamente elettrico, rafforzando la visione della Formula E”.

“La Formula E, il primo e unico campionato al mondo Net Zero Carbon, fornisce una tecnologia senza precedenti e una piattaforma di marketing che mostra il futuro della mobilità elettrica nei centri storici delle città di tutto il mondo. Non vediamo l’ora di sviluppare il nostro campionato con i nostri partner, team e produttori che condividono il nostro impegno per un futuro elettrico”.

Jamie Reigle, amministratore delegato della Formula E: “Mercedes è stata un partner prezioso per l’ABB FIA Formula E World Championship durante la Gen2. Non vediamo l’ora di lavorare con il team per esplorare le opzioni per il loro ingresso per Gen3 che inizia dal 2023”.

“Sei dei principali produttori mondiali sono impegnati nella roadmap tecnologica Gen3 della Formula E e nel calendario in espansione delle città globali. In collaborazione con la FIA, introdurremo regolamenti finanziari per migliorare la sostenibilità finanziaria per i team e i produttori di Formula E, assicurando che il nostro sport continui a fungere da forza trainante nel passaggio alla mobilità elettrica”.

Immagine: Twitter / Mercedes-EQ Formula E Team

CANALI TEMATICI SU TELEGRAM

NEWSLETTER

P300 MAGAZINE

PARTNERS

GRUPPI AMICI

ULTIMI ARTICOLI

COMMENTA

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

ALTRI DALL'AUTORE

CANALI TEMATICI SU TELEGRAM