Formula E | McLaren correrà con powertrain Nissan

La McLaren, che eredita il posto della Mercedes in Formula E ed esordirà nella categoria nella prossima stagione, scenderà in pista utilizzando i motori elettrici forniti da Nissan.

Questa mattina è stata annunciata la collaborazione pluriennale che legherà McLaren Racing e Nissan in Formula E a partire dalla stagione 2022-2023, anno in cui oltre all’esordio della Gen3 inizierà anche l’avventura della squadra di Zak Brown. La partnership tra le due parti si estenderà per tutta la durata della nuova generazione di vetture che vedranno la luce in gara a partire dal prossimo anno.

“Visto che stiamo modellando la squadra per la prima stagione di McLaren in Formula E, stiamo naturalmente cercando i migliori collaboratori e opportunità su ogni fronte – con l’aspetto tecnico ad essere una delle aree chiave – ha commentato Zak Brown, CEO di McLaren Racing -. Nissan ha dimostrato la propria conoscenza, la propria abilità e il proprio impegno nelle ultime quattro stagioni di Formula E, e approcciandoci all’era delle Gen3, abbiamo piena confidenza che la collaborazione porterà grandi successi a entrambe le parti. Questa sarà una vera collaborazione che condurrà al miglioramento delle performance di entrambi i team e allo sviluppo della tecnologia delle powertrain Nissan”.

“La nostra partnership con McLaren Racing sarà forte, dato che l’associazione ispirerà la condivisione della collaborazione e delle conoscenze – ha detto Ashwani Gupta, COO di Nissan -. Lo spirito pionieristico e la voglia di innovare sono caratteristiche che Nissan e McLaren Racing condividono, facendo di loro i partner ideali per noi in Formula E”.

“Siamo orgogliosi di annunciare questo contratto pluriennale con un grande marchio del motorsport come McLaren Racing – ha dichiarato Tommaso Volpe, General Manager di Nissan Formula E e Direttore Manageriale di Nissan e.dams -. La nostra collaborazione inizierà la prossima stagione sotto le eccitanti regole delle nuove Gen3, che vedranno raggiungere nuove vette al livello di performance delle vetture da corsa elettriche. In Nissan, non siamo in Formula E solo per correre, ma anche per anche ai diversi tipi di spettatori quanto impressionanti, potenti ed efficienti siano i nostri veicoli. E la nostra collaborazione con McLaren ci darà ancora più opportunità per accelerare lo sviluppo della nostra tecnologia e mostrarla ai fans di tutto il mondo“.

Con l’unione tra McLaren e Nissan, il motorista giapponese fornirà per la prima volta il motore a una squadra esterna, da quando è approdato in Formula E. Per i nipponici, quella del 2023, sarà inoltre la prima stagione da team ufficiale al 100% dopo l’annuncio dell’acquisizione della e.dams.

Immagine di copertina: McLaren Racing

SHARE

SUBSCRIBE

ULTIME NEWS