Formula E | McLaren annuncia l’ingresso in campionato

La McLaren scioglie la riserva comunicando così il suo esordio in Formula E nella prossima stagione, rilevando la struttura della Mercedes che abbandonerà al termine di questo campionato.

Dopo un solo anno, la griglia di partenza della Formula E torna ad avere 24 vetture e nella nona stagione lo farà grazie all’arrivo della McLaren, che mesi fa si era pronunciata su un suo possibile ingresso nella categoria. Il team di Zak Brown ha dunque confermato ufficialmente il proprio impegno, andando dunque a occupare il posto lasciato libero dalla Mercedes, rilevando proprio la struttura dei campioni tedeschi. Con l’acquisizione del team campione 2021, McLaren affiderà la gestione della squadra nel campionato elettrico proprio all’attuale Team Principal di Mercedes, Ian James.

L’impegno della McLaren nel mondo del motorsport è sempre più grande dato che dopo la F1, la IndyCar, i campionati eSports e l’Extreme E – in cui ha iniziato a gareggiare quest’anno – ora si aggiunge anche la Formula E. E prendendo in considerazione il leader Zak Brown, il suo interesse vede anche la partecipazione della United Autosports nei campionati endurance.

“McLaren Racing cerca sempre di competere contro i migliori e i leader di ogni tecnologia, dando ai nostri tifosi, partner e persone nuovi modi per entusiasmarsi, intrattenersi ed essere ispirati – ha detto Zak Brown, CEO di McLaren Racing -. La Formula E, così come le altre nostre serie, rispettano questi criteri. Così come in tutti i tipi di sport in cui partecipiamo, la Formula E sarà strategicamente, commercialmente e tecnicamente un’aggiunta al mondo McLaren Racing.

È anche soddisfacente dare casa alla squadra leader della Formula E che Mercedes ha costruito e che diventerà totalmente parte della famiglia McLaren. Sebbene sia gestita separatamente dai team di F1 e IndyCar, quello di Formula E integra e sviluppa il nostro programma di corse elettriche insieme all’Extreme E”.

“L’annuncio di oggi conferma il prossimo entusiasmante capitolo nello sviluppo del nostro team – ha commentato Ian James, attuale Team Principal della Mercedes e futuro McLaren Racing -. Dal nostro arrivo nel 2019, performance, sostenibilità e adattabilità sono state le chiavi per il nostro successo. Mercedes-Benz è stato il principale fattore abilitante per questo team fino ad ora e quando abbiamo iniziato il nostro viaggio, potevamo solo sperare di conquistare i risultati che abbiamo ottenuto fino ad ora.

Diventare parte della famiglia McLaren Racing è un privilegio: McLaren è sempre stata sinonimo di successo e alte prestazioni. Questo è un grande momento per tutte le parti involte ma, soprattutto, per le persone che formano questo team. Sono loro quelli che continuano a far battere il cuore della squadra. Essere capaci di continuare a lavorare con loro è quello che mi entusiasma di più. Non vedo l’ora di iniziare questo nuovo capitolo con il team. Fino ad allora, saremo concentrati per ottenere i migliori risultati possibili con Mercedes, per il resto di questa stagione”.

Immagine di copertina: McLaren Racing

SHARE

SUBSCRIBE

TOP

LATEST

LEGGI ANCHE

F1

FEEDER SERIES

RUOTE COPERTE

RALLY

USA

FULL ELECTRIC

MOTOMONDIALE

SUPERBIKE/SSP

MOTOCROSS

MXGP | GP Spagna 2022 – Anteprima