Formula E | Max Günther vince anche il secondo round della Race at Home Challenge

Formula E | Max Günther vince anche il secondo round della Race at Home Challenge

Max Günther continua la sua striscia di vittorie nelle gare virtuali della Formula E. Il pilota tedesco del team BMW i Andretti Motorsport ha conquistato il secondo round della Race at Home, corsa sul circuito fittizio chiamato Electric Dots.

Günther ha preceduto sul traguardo Robin Frijns (Envision Virgin Racing) e Nico Mueller (Geox Dragon).

La gara è partita con la pole position di Stoffel Vandoorne (Mercedes-Benz EQ). Il belga, però, ha perso subito la leadership a favore del tedesco dopo aver sbagliato l’ingresso nella prima chicane, scivolando progressivamente in quinta posizione dietro Wehrlein (Mahinda), Frijns (Envision Virgin Racing) e Mueller (Geox Dragon).

Günther si è issato così al comando mentre, alle sue spalle, si sono verificati diversi ritiri. Il primo a lasciare il gruppo è stato Felipe Massa (Venturi), seguito da Sam Bird (Envision Virgin Racing) ed Evans (Jaguar).

A cinque giri dal termine sui 15 previsti, Pascal Wehrlein ha completato il riaggancio su Günther. Nel tentare l’avvicinamento il pilota della Mahindra ha commesso un errore nella prima chicane, girandosi e permettendo al connazionale di involarsi solitario. Oltre a questo Wehrlein ha subito poi i sorpassi da parte di Frijns e Mueller, che hanno concluso sul podio virtuale.

La challenge race, che ha preceduto la Race at Home, è stata vinta da Peyo Peev davanti a Kevin Siggy e Lucas Mueller.

Segue l’evento intero.

MONOPOSTO by SAURO

ULTIMI ARTICOLI

CONDIVIDI

923FollowersFollow
1,678FollowersFollow
Formula E | Max Günther vince anche il secondo round della Race at Home Challenge 2
Alessandro Secchi
Classe 1983. Ragioniere sulla carta, informatico per necessità, blogger per anni ed ora giornalista pubblicista per passione. Una sedia, una tastiera e tre schermi sono il mio habitat naturale.
"Il mio Michael" è il mio libro su Schumi ma, soprattutto, il mio personale modo di dirgli "Grazie". #KeepFightingMichael, sempre!

NEWSLETTER

Resta aggiornato su P300.it iscrivendoti alla nostra mailing list

ALTRI DALL'AUTORE