Formula E | Mahindra conferma Wehrlein e d’Ambrosio

Ieri sera, Mahindra Racing ha tolto i veli alla vettura che parteciperà alla season 6 della Formula E con i colori del team indiano. La novità che balza subito all’occhio è la presenza di ZF, che da questa stagione collaborerà con Mahindra allo sviluppo del telaio e tramite la fornitura di ammortizzatori e personale ingegneristico, in vista del campionato 2020-2021 quando l’azienda tedesca fornirà l’intera powertrain alla scuderia diretta da Dilbagh Gill. ZF non è di certo un nome nuovo in Formula E, poiché fino alla scorsa stagione era partner del team Venturi ora passato a Mercedes.

“La Formula E è un grande palcoscenico per ZF, che può dimostrare la qualità e le performance delle sue soluzioni per la mobilità elettrica di domani”, ha detto l’amministratore delegato di ZF, Wolf-Henning Scheider. “In nessun’altra serie il trasferimento di know-how dal motorsport allo sviluppo della produzione di serie è grande come in Formula E. Non vediamo l’ora di intraprendere una collaborazione di successo con Mahindra, oltre a prestare attenzione all’India in quanto mercato in crescita”.

Mahindra ha inoltre confermato in blocco i suoi piloti, pertanto anche nel campionato 2019-2020 proporrà al via la coppia composta da Pascal Wehrlein e Jérôme d’Ambrosio mentre Sam Dejonghe avrà il ruolo di riserva. Sin dal suo debutto elettrico, lo scorso gennaio a Marrakech, Wehrlein ha mostrato un pronto adattamento alla categoria centrando un secondo posto a Santiago e un quarto a Montecarlo, oltre all’ottima gara di Città del Messico conclusasi però con una penalità e un sesto posto dopo la pole position; d’Ambrosio invece ha comandato la classifica fino all’ePrix di Roma dopo avere vinto a Marrakech, ma poi ha raccolto la miseria di due punti nelle ultime sei gare precipitando 11°. Si evince chiaramente come a Mahindra non manchi di certo la competitività nell’evento singolo, ma in questa stagione sarà necessaria una maggiore costanza per poter puntare a risultati più importanti a fine stagione.

Ecco le parole di Wehrlein: “Lo scorso anno ero un rookie e ho raccolto molte sensazioni positive che mi serviranno per questa seconda stagione. Anche le sensazioni all’interno del team sono molto positive, abbiamo lavorato duramente durante l’estate e non vedo davvero l’ora di lavorare ancora con la squadra”.

Così invece d’Ambrosio, “bandiera” della Formula E sin dalla sua prima stagione: “Voglio ringraziare Mahindra per la scorsa stagione e sono super contento di continuare con loro. Sappiamo che la seconda parte del campionato è stata difficile ma il fatto che tutto sia rimasto invariato per la season 6 significa che possiamo tornare in pista più forti e con ambizioni di vittoria”.

“Sono elettrizzato dal fatto che sia Jérôme che Pascal siano rimasti con noi”, ha detto Dilbagh Gill. “La scorsa stagione è stata una delle più combattute di sempre in Formula E in termini di competizione, ma crediamo di avere una delle line-up più forti in griglia per poter raggiungere i nostri obiettivi. Sono inoltre fiero di dare il benvenuto a ZF, ora abbiamo al nostro fianco una delle aziende più vincenti nel campo della mobilità elettrica. Siamo rimasti impressionati dalle performance di ZF nell’ultima stagione della Formula E e insieme saremo in una posizione ancora migliore per continuare a conquistare successi”.

Immagine copertina: Formula E

MONOPOSTO by SAURO

ULTIMI ARTICOLI

CONDIVIDI

925FollowersFollow
1,702FollowersFollow
Formula E | Mahindra conferma Wehrlein e d'Ambrosio 2
Federico Benedusi
From Ostiglia, provincia di Mantova. Aspirante giornalista e appassionato di sport sin da bambino. Tante, forse troppe le categorie di motorsport che seguo, ma il mio sempre crescente desiderio di conoscere mi impone questo...

NEWSLETTER

Resta aggiornato su P300.it iscrivendoti alla nostra mailing list

ALTRI DALL'AUTORE