Formula E | Kelvin Van der Linde pronto al debutto: “Voglio aiutare la squadra nello sviluppo del progetto”

Formula E
Tempo di lettura: 2 minuti
di Daniele Botticelli @DBDeiman
24 Gennaio 2023 - 12:30
Home  »  Formula E

Il pilota sudafricano si appresta al proprio debutto in Formula E a Diriyah in sostituzione dell’infortunato Frijns sulla #4 di ABT Cupra.

Uno dei motivi di interesse per il double header dell’ePrix di Diriyah, valevoli per il secondo e terzo round della Season 9 di Formula E, sarà il debutto di Kelvin Van der Linde, che sarà a bordo della vettura #4 di ABT Cupra in sostituzione dell’infortunato Robin Frijns, alle prese ora con il recupero dopo le fratture alla mano sinistra e al polso sinistro dopo l’incidente avuto al via dell’ePrix di Città del Messico.

Il doppio appuntamento in Arabia Saudita vedrà Van der Linde esordire in Formula E, diventando anche il primo pilota sudafricano nella storia del campionato Full Electric. Van der Linde è arrivato a questo appuntamento dopo aver trascorso delle lunghe giornate al simulatore del team tedesco, cercando di familiarizzare il più possibile con la vettura Gen3 che guiderà per la prima volta proprio a Diriyah nella giornata di giovedì, in cui sono programmati lo Shakedown e le FP1, con la prima gara in programma il giorno seguente.

Il 26 enne pilota sudafricano si è espresso così sui canali ufficiali di ABT Motorsport in vista del proprio debutto ufficiale in Formula E: “Non ho mai guidato la nuova auto, ho solo sentito dire che dovrebbe essere molto speciale. Ho cercato di prepararmi al meglio: fisicamente, analizzando tutti i dati e, ovviamente, al simulatore; gli ingegneri e Nico (Müller, ndr.) mi stanno dando un grande supporto in questo. Voglio solo arrivare al traguardo e aiutare la squadra a portare avanti lo sviluppo del nostro progetto”.

Immagine: Twitter / ABT Motorsport

Lascia un commento