Formula E | Jakarta ePrix 2022: Oliver Rowland comanda le FP1

L’inglese della Mahindra precede Buemi e Di Grassi al termine della prima sessione di prove libere di Formula E. Incomprensione tra Da Costa e De Vries, indietro Vandoorne.

Il primo storico weekend della Formula E in Indonesia scatta Oliver Rowland davanti a tutti al termine delle FP1 dell’ePrix di Jakarta, nono appuntamento della Season 8. Il pilota inglese della Mahindra ha ottenuto la miglior prestazione in occasione dell’esposizione della bandiera a scacchi, fermando il cronometro sull’1:08.433 approfittando a pieno della continua evoluzione della pista presente giro dopo giro.

Rowland precede il suo ex compagno di squadra alla Nissan e.Dams Sébastien Buemi, anche lui autore della sua miglior prestazione in occasione del suo ultimo giro lanciato che gli ha permesso di chiudere la FP1 al secondo posto, a soli 90 millesimi di ritardo dalla vetta. Alle loro spalle troviamo Lucas Di Grassi, terzo dopo esser stato anche al comando della classifica per diversi tratti del turno, chiudendo a poco più di un decimo dalla prestazione di Rowland.

Quarto tempo per Jake Dennis davanti a Jean-Éric Vergne e Mitch Evans, questi ultimi due i più veloci tra i piloti in lotta per il titolo rispettivamente con il quinto e sesto tempo, dando vita con l’inglese della Andretti ad un terzetto di piloti racchiuso in 60 millesimi, rimanendo anche loro ad un decimo di ritardo dalla vetta.

Settimo tempo per Antonio Félix Da Costa davanti a Nyck De Vries, protagonisti di un’incomprensione in curva 13 sul finale del turno rischiando anche di arrivare al contatto, con il portoghese che in quell’istante ha momentaneamente perso il controllo della sua vettura dopo essersi trovato De Vries nella sua traiettoria, che si è mosso all’ultimo momento durante il suo arrivo a piena velocità.

Pascal Wehrlein chiude nono, in un sabato che si preannuncia in salita per lui dopo la penalità di 5 posizioni sulla griglia di partenza ricevuta dopo la riparazione del converter sulla sua vettura, rompendo così il sigillo che vietava questa operazione e facendo così scattare la penalità. Robin Frijns completa la Top10 precedendo Edoardo Mortara per un solo millesimo, con l’italosvizzero 11° e reduce da un trionfale weekend di Berlino che ha rilanciato le proprie chance iridate.

André Lotterer ha chiuso la sessione al 12° posto davanti ad un terzetto di piloti inglesi composto da Sam Bird, Alexander Sims e Oliver Turvey. Sessione complicata per il leader del Mondiale Stoffel Vandoorne, solamente 16° a quasi otto decimi di ritardo dalla vetta. Antonio Giovinazzi chiude la FP1 al 20° posto, davanti al suo compagno di squadra alla Dragon Penske Sergio Sette Camara e a Nick Cassidy, che chiude la classifica con il 22° e ultimo tempo.

Classifica FP1 Jakarta ePrix:

Formula E

Immagine: Twitter / Mahindra Racing & Formula E

SHARE

SUBSCRIBE

ULTIME NEWS