Formula E | La Jaguar cerca il riscatto a Città del Capo: “Abbiamo molto potenziale per puntare in alto”

Formula E
Tempo di lettura: 4 minuti
di Daniele Botticelli @DBDeiman
21 Febbraio 2023 - 18:00
Home  »  Formula E

Le parole dei piloti e del Team Principal del team inglese James Barclay alla vigilia del quinto round della Season 9 di Formula E.

La Formula E torna in azione nel weekend per il quinto appuntamento della Season 9 a Città del Capo, alla sua prima presenza nel calendario del campionato Full Electric. Chi è atteso ad un pronto riscatto in Sud Africa è sicuramente la Jaguar, reduce da un doppio ritiro avuto ad Hyderabad molto pesante, sia per il risultato in sé che per come è arrivato.

Il weekend indiano era iniziato nel migliore dei modi per il team inglese, con Mitch Evans capace di ottenere la pole position al termine di una qualifica piuttosto controversa per via dei track limits che hanno condannato lo stesso Sam Bird a rimanere fuori dai quarti di finale. In gara poi è avvenuto il patatrac, con lo stesso Bird che al 13° giro, nel tentativo di superare Sacha Fenestraz, ha sbagliato il punto di frenata finendo per tamponare il proprio compagno di squadra Evans che si trovava proprio davanti a lui in terza posizione, dopo che la prima attivazione dell’Attack Mode è costata la leadership al pilota neozelandese che ha subito manifestato il proprio disappunto via radio, prima dell’incidente.

L’ePrix di Hyderabad si è chiuso con un doppio ritiro per la Jaguar, procurandogli così un grosso rammarico per aver gettato al vento la possibilità di ottenere un ottimo risultato visto il ritmo mostrato lungo tutto il weekend, con il secondo posto finale di Nick Cassidy con il team clienti Envision Racing a conferma di tutto ciò.

In Jaguar però sono subito pronti a ripartire e rimettersi in marcia a Città del Capo, andando alla ricerca della prima vittoria stagionale. Di seguito, ecco le dichiarazioni con cui i due piloti e il Team Principal James Barclay hanno introdotto il quinto round della Season 9 di Formula E.

James Barclay, Team Principal di Jaguar TCS Racing: “Come squadra, abbiamo fatto un altro passo avanti in termini di prestazioni a Hyderabad e abbiamo dimostrato che, con la Jaguar I-TYPE 6, abbiamo un’auto veloce e altamente competitiva. Il nostro obiettivo in arrivo questo fine settimana a Città del Capo è quello di metterci in condizione di gareggiare per punti e podi. Essendo cresciuto in Sud Africa e avendo assistito all’ultima gara del campionato del mondo nel 1993 a Kyalami, è un momento di orgoglio per me e per gli altri membri sudafricani del team partecipare al ritorno delle corse di alto livello in questo paese appassionato di sport motoristici. Il tracciato è veloce e impegnativo e sarà un banco di prova per team, piloti e vetture, e si svolgerà con lo sfondo della Table Mountain, una delle sette meraviglie naturali del mondo”.

Mitch Evans: “Non vedo davvero l’ora di affrontare la gara a Città del Capo. La mia macchina ha tanto potenziale, ha il ritmo e l’efficienza necessari per avere successo, e impariamo di più da essa ogni volta che corriamo, perciò prenderemo quella positività e la applicheremo nell’ePrix di Città del Capo. Le qualifiche saranno particolarmente importanti per me perché punto di nuovo a partire davanti dopo aver ottenuto la mia prima Pole position della stagione a Hyderabad”.

Sam Bird: “Come piloti di Formula E siamo incredibilmente fortunati a viaggiare verso nuove destinazioni, e Città del Capo è una di quelle che mi entusiasma particolarmente. Ci siamo concentrati sul prendere confidenza con la nuova pista, la seconda novità finora esplorata in questa stagione, ed essere il più preparati possibile. Sono fiducioso che il nostro team e la Jaguar I-TYPE 6 abbiano le prestazioni a disposizione per ottenere punti e podi a Città del Capo”.

Phil Charles, Technical Manager di Jaguar TCS Racing, ha concluso: “Il calendario di questa stagione di Formula E vede alcuni tracciati emozionanti e il prossimo è assolutamente uno di quelli. Una pista veloce con diversi punti di frenata sconnessi, una chicane super stretta nelle curve 4-5-6 e una sezione ad alta velocità nelle curve 8-9-10: l’ePrix di Città del Capo promette di essere entusiasmante”.

Fonte: Jaguar Racing Media

Immagine: media.jaguarracing.com

Leggi anche

Tutte le ultime News di P300.it

È vietata la riproduzione, anche se parziale, dei contenuti pubblicati su P300.it senza autorizzazione scritta da richiedere a info@p300.it.

LE ULTIME DI CATEGORIA
Lascia un commento

Devi essere collegato per pubblicare un commento.

COLLABORIAMO CON

P300.it SOSTIENE

MENU UTENTE

REGISTRATI

CONDIVIDI L'ARTICOLO
RICEVI LA NEWSLETTER
Iscriviti per rimanere sempre aggiornato
(puoi sempre iscriverti in seguito)
SOCIAL
Iscriviti sui nostri canali social
per ricevere aggiornamenti live