Formula E | Diriyah ePrix, Qualifiche: Nyck De Vries conquista la pole position

CONDIVIDI

SEGUI P300.it

Telegram | Canale News

Telegram | Discussione

Google News

Twitter

Instagram

Prima pole position in Formula E per il pilota Mercedes davanti a Wehrlein e Rast. In fondo i due della DS Techeetah

Nyck De Vries continua a dominare il primo round della Season 7 a Diriyah conquistando la sua prima pole position in Formula E, confermandosi davanti a tutti dopo aver chiuso al comando sia la FP1 che la FP2.

Dopo aver comandato al termine della fase a gruppi, l’olandese della Mercedes si è ripetuto in Superpole mettendo in scena un giro straordinario chiuso in 1:08.157, realizzando il miglior tempo visto sin qui in questo primo round raccogliendo i primi quattro punti stagionali (1 per il primo posto nella fase a gruppi, tre per la pole position).

Con quel super giro De Vries ha rifilato ben sei decimi di distacco a Pascal Wehrlein, che scatterà al suo fianco in prima fila con il secondo tempo alla sua prima apparizione con la Porsche e al ritorno in Formula E dopo aver saltato il gran finale della Season 6 a Berlino. Ottima qualifica anche per René Rast, terzo con la Audi a soli 48 millesimi dalla prima fila.

Edoardo Mortara chiude al quarto posto, staccato di oltre un secondo da De Vries dopo un giro in Superpole piuttosto sottotono con tanti errori nel primo settore. Alex Lynn e Mitch Evans completano il gruppo dei piloti presenti in Superpole in quinta e sesta posizione, “ripescati” al termine della fase a gruppi dopo che la Direzione Gara ha cancellato i tempi di Nico Müller, Nick Cassidy e Tom Blomqvist, rei di non aver rallentato in regime di bandiere gialle presenti all’ultima curva per l’incidente di Sergio Sette Camara, con il brasiliano finito dritto contro il muro nel suo giro in occasione del quarto gruppo. Con la cancellazione dei loro tempi, i tre piloti retrocedono così in fondo al gruppo.

André Lotterer diventa così il primo escluso dalla Superpole, chiudendo la qualifica in settima posizione davanti a Sam Bird, ottavo alla sua prima qualifica con la Jaguar. Nono tempo per Maximilian Günther davanti ad Oliver Rowland, l’unico tra coloro che sono passati dal primo gruppo a partire tra i primi dieci nell’ePrix di oggi.

Come spesso accade, infatti, i piloti del primo gruppo non riescono a realizzare dei tempi validi sia per le condizioni di pista svantaggiose rispetto a chi gira dopo, sia per il traffico che si crea cercando una track position ideale per fare il proprio giro. Ed è così che molti big del campionato oggi scatteranno dalle retrovie: Stoffel Vandoorne è 15° davanti a Lucas Di Grassi, Sebastien Buemi, Antonio Felix Da Costa e Jean-Eric Vergne, con i due piloti della DS Techeetah che partiranno rispettivamente dalla 18° e 19° posizione. Robin Frijns non ha preso parte alle qualifiche dopo l’incidente avuto al termine delle FP2, con i suoi meccanici che non sono riusciti a riparare in tempo la sua vettura.

L’appuntamento con il primo ePrix della Season 7 di Formula E è per le h.18 ore italiane di oggi, con il primo ePrix in notturna nella storia del campionato.

Immagini: Twitter / Mercedes-EQ Formula E Team & Formula E

Avatar of Daniele Botticelli
Daniele Botticelli
Classe 1997, laureato in Scienze della comunicazione e con una passione smisurata per il motorsport, il basket e la musica. Cresciuto sotto il mito di Valentino Rossi, Michael Schumacher, Alessandro Del Piero e Kobe Bryant. Poteva andare peggio no? Sono sempre alla ricerca di nuove leve, per raccontare le loro gesta e farvele conoscere ancor prima del loro arrivo sui grandi palcoscenici, questo perché ho sempre ammirato il nuovo che avanza

P300 MAGAZINE

ULTIMI ARTICOLI

GRUPPI AMICI

Telegram | Passione Motorsport

ALTRI DALL'AUTORE