Formula E | Diriyah ePrix 2022: Oliver Rowland conquista le FP1

Il neo-arrivato in casa Mahindra piazza la zampata a fine turno per issarsi in testa alla prima sessione di libere della Season 8 di Formula E. Seguono Da Costa, Dennis e Vergne, De Vries a muro dopo pochi minuti.

La Season 8 di Formula E si apre sotto il segno di Oliver Rowland, autore del miglior tempo nelle FP1 dell’ePrix di Diriyah, teatro del doppio appuntamento inaugurale della stagione. Il pilota inglese ha chiuso il turno davanti a tutti con il tempo di 1:10.559 proprio sulla bandiera a scacchi.

Il neo-pilota della Mahindra ha avuto la meglio in un finale di turno molto concitato con diversi piloti a scambiarsi la testa della classifica: Antonio Félix Da Costa chiude in seconda posizione davanti a Jake Dennis e Jean-Éric Vergne, tutti racchiusi in due decimi dal tempo di Rowland.

Scorrendo la classifica della FP1 i distacchi sono più ampi a partire da Mitch Evans, quinto a mezzo secondo di ritardo dalla vetta; il pilota della Jaguar precede Edoardo Mortara per soli 16 millesimi, mentre Pascal Wehrlein è in settima posizione. Ottavo posto per Sébastien Buemi al termine di una sessione trascorsa in gran parte tra le posizioni di vertice prima delle fasi finali.

Lucas Di Grassi chiude la sua prima sessione da pilota Venturi, terminando la FP1 in nona posizione a quasi sette decimi di ritardo dalla vetta. Nick Cassidy completa la Top10 davanti ad André Lotterer, 11° con la Porsche.

Ottima prova per Dan Ticktum, 13° con la NIO 333 e il migliore tra i debuttanti, fermandosi a meno di un secondo di ritardo dal suo connazionale britannico Rowland in testa alla classifica. Ticktum precede Stoffel Vandoorne, 14° e in più occasioni rimasto imbrigliato nel traffico, e Robin Frijns, solo 15° con la Envision Racing. In fondo alla classifica troviamo gli altri due debuttanti di questa Season 8, con Antonio Giovinazzi 20° davanti ad Oliver Askew.

L’unico colpo di scena di questa sessione l’ha fornito Nyck De Vries. Dopo pochi minuti dal via della sessione, il Campione del Mondo in carica è finito a muro nella sequenza di curve 3-4 dopo aver perso il controllo della sua Mercedes, tradito dal tanto sporco presente in pista e danneggiando così la propria sospensione posteriore sinistra. Impossibilitato a continuare, il pilota olandese ha parcheggiato la sua vettura terminando anzitempo la propria FP1.

Formula E

Immagini: Formula E

SHARE

SUBSCRIBE

TOP

LATEST

LEGGI ANCHE

F1

FEEDER SERIES

RUOTE COPERTE

RALLY

USA

FULL ELECTRIC

MOTOMONDIALE

SUPERBIKE/SSP

MOTOCROSS

MXGP | GP Spagna 2022 – Anteprima