Formula E | Daniel Abt sulla seconda NIO a Berlino

SEGUICI

Telegram | Canale News

Telegram | Discussione

Google News

Twitter

Instagram

Come detto nei giorni scorsi, Daniel Abt era uno dei principali candidati alla sostituzione di Ma Qinghua alla guida della seconda NIO per la settimana di gare che chiuderà la stagione 2019-2020 della Formula E a Berlino, all’inizio di agosto.

Il pilota tedesco ex-Audi è stato confermato oggi dalla squadra anglo-cinese per le sei gare che si terranno presso il Tempelhof Airport. Location molto particolare per Abt, che ha conquistato l’edizione 2018 dell’ePrix berlinese dominando la gara in quella che è stata anche la sua migliore stagione nella serie elettrica. Nella capitale tedesca, ma sul circuito cittadino di Karl Marx Allee, il nipote d’arte ha conquistato anche un secondo posto piuttosto controverso nel 2016, precedendo il compagno di squadra Lucas di Grassi e sottraendogli due punti rivelatisi poi decisivi per il titolo.

Queste le parole di Abt, che nelle cinque gare precedenti la pausa per il Coronavirus ha portato a casa appena otto punti e pertanto si trova solo 17° in classifica generale: “Mi prendo tutta la responsabilità per quanto accaduto nella Race at Home Challenge, è stato un errore. Non ho risentimenti verso nessuno, ora per me è il momento di guardare avanti e di tornare a fare quello che amo di più, correre. Voglio solo fare il meglio per il team, dando loro una mano a concludere bene la stagione. Sono grato per questa opportunità e per la fiducia che il team NIO ha riposto in me. La possibilità di correre le ultime sei gare della stagione, le mie gare di casa, e di proseguire la mia striscia di gare corse in Formula E è eccezionale”.

“Berlino è un posto speciale per me”, prosegue il pilota di Kempten. “Ho grandi ricordi qui e la gara di casa è sempre particolare. Mi mancheranno i fans ma sono sicuro che coloro che ci guarderanno da casa si godranno delle gare molto appassionanti. Voglio concludere la season 6 al meglio, per poi vedere cosa mi riserverà il futuro. Ho corso tutte le gare di Formula E finora disputate e ho lavorato a stretto contatto con una grande Casa negli ultimi tre anni. Ho tanta esperienza da dare al team, spero di raggiungere ottimi risultati insieme a Oliver Turvey”.

Così invece Vincent Wang, amministratore delegato del team NIO: “La possibilità di ingaggiare Daniel mi è apparsa subito interessante. Come si dice dalle mie parti, ‘un prodigo che ritorna è più prezioso dell’oro’. Abbiamo deciso di dare a Daniel l’opportunità di tornare a correre e gli diamo il benvenuto a braccia aperte. Speriamo che l’eroe di casa possa rafforzare il nostro lavoro concludendo questa straordinaria stagione con stile”.

Immagine copertina: Formula E

MONOPOSTO by SAURO

ULTIMI ARTICOLI

Drop the Gate | Puntata #36

Ascolta qui la 36esima puntata di Drop the Gate, il podcast su Supercross e Motocross firmato P300.it con le voci di Andrea...

CONDIVIDI

Formula E | Daniel Abt sulla seconda NIO a Berlino 1
Federico Benedusi
From Ostiglia, provincia di Mantova. Aspirante giornalista e appassionato di sport sin da bambino. Tante, forse troppe le categorie di motorsport che seguo, ma il mio sempre crescente desiderio di conoscere mi impone questo...

ALTRI DALL'AUTORE