Formula E | Città del Messico: squalificati Calado e Frijns

Formula E | Città del Messico: squalificati Calado e Frijns

Anche l’ePrix di Città del Messico, quarta gara del campionato 2019-2020 della Formula E, si è concluso ben oltre la bandiera a scacchi.

La Direzione Gara ha infatti squalificato la Jaguar di James Calado e la Virgin-Audi di Robin Frijns, riscrivendo così la parte più bassa della classifica finale. Per entrambi la motivazione è legata ad un “overusing” della batteria: nel caso di Frijns si parla di ben quattro tornate in cui la vettura è andata oltre i 235 kW massimi, mentre per quanto riguarda Calado il discorso è esteso alla totalità della corsa, avendo oltrepassato il limite dei 47 kWh.

Per Calado è sfumato così un nono posto che avrebbe rappresentato il suo terzo arrivo a punti in quattro gare, mentre Frijns ha perso solamente un piazzamento fuori dalla top ten. L’olandese era rimasto dapprima coinvolto in un incidente con Nyck de Vries mentre si stava giocando posizioni da podio. Calado e Frijns, peraltro, sono anche venuti a contatto nella zona dello stadio, con il secondo tamponato dal primo durante un passaggio nella Attack Mode zone. L’ultimo punto a disposizione è passato dunque nelle mani di Jérôme d’Ambrosio, scattato dall’ultima fila e costretto anche ad uno stop&go di dieci secondi all’inizio della gara.

Ecco le classifiche riviste dell’ePrix di Città del Messico.

Classifica di gara:

Campionato piloti:

Campionato squadre:

Immagine copertina: Formula E

Resta aggiornato su Telegram

#iorestoacasa

A sostegno della Protezione Civile

IT84Z0306905020100000066387

MONOPOSTO by SAURO

ULTIMI ARTICOLI

CONDIVIDI

14,557FansLike
883FollowersFollow
1,643FollowersFollow
Formula E | Città del Messico: squalificati Calado e Frijns 5
Federico Benedusi
From Ostiglia, provincia di Mantova. Aspirante giornalista e appassionato di sport sin da bambino. Tante, forse troppe le categorie di motorsport che seguo, ma il mio sempre crescente desiderio di conoscere mi impone questo...

NEWSLETTER

Resta aggiornato su P300.it iscrivendoti alla nostra mailing list

ALTRI DALL'AUTORE