Formula E | Brendon Hartley lascia il team Dragon

Formula E
Tempo di lettura: 1 minuto
di Federico Benedusi @federicob95
17 Luglio 2020 - 17:21
Home  »  Formula E

Si prospetta un altro avvicendamento nella griglia di partenza della Formula E, in vista dell’ePrix di Berlino che chiuderà la stagione 2019-2020 con tre double header.

Brendon Hartley ha ufficializzato il suo addio al team Dragon con un mese d’anticipo rispetto all’appuntamento tedesco del Tempelhof Airport. Il neozelandese si concentrerà unicamente sul suo impegno con Toyota nel WEC, che peraltro correrà la 6h di Spa-Francorchamps in concomitanza con l’ultimo appuntamento doppio di Berlino.

L’esperienza elettrica non ha dato grandi soddisfazioni all’ex pilota di Porsche e Toro Rosso. L’unico piazzamento a punti in cinque gare per Hartley è arrivato in gara-2 in Arabia Saudita, un nono posto che rappresenta anche gli unici due punti incassati dal team Dragon in questa season 6, mentre Nico Müller è tuttora fermo a zero.

In pole position per la sostituzione di Hartley ci sono Joel Eriksson e Sérgio Sette Câmara, tester della squadra di Jay Penske e già scesi in pista in occasione dei rookie test di Marrakech.

Immagine copertina: Formula E