Formula E | Berlino: Maximilian Günther vince gara #3 in volata

SEGUICI

Telegram | Canale News

Telegram | Gruppo Discussione

Twitter

Instagram

Frijns battuto per pochi millesimi. Da Costa è quarto, preceduto da Vergne


Gara #3 dell’ePrix di Berlino, quart’ultimo appuntamento della stagione 2019-2020 della Formula E, è andata a Maximilian Günther e al team Andretti-BMW. Il tedesco ha superato Jean-Éric Vergne nelle ultime battute e poi ha regolato in volata Robin Frijns, cogliendo il suo terzo podio stagionale. Dato curioso, questi tre podi rappresentano anche i suoi unici piazzamenti in zona punti.

Vergne ha segnato la sua resa definitiva per il titolo nonostante un terzo posto. Il francese del team Techeetah ha comandato la gara per gran parte della distanza, ma negli ultimi giri la gestione delle batterie non è stata impeccabile e il due volte campione ha dovuto cedere il passo a Günther e Frijns.

L’olandese è salito sul podio per la prima volta in questa stagione mancando la vittoria per appena 128 millesimi. Una buona rimonta dalla sesta piazza per la Virgin-Audi #4, che nelle gare precedenti il lockdown ha sofferto a più riprese ma almeno all’interno del Tempelhof Airport sta ritrovando una certa costanza di risultati.

António Félix da Costa ha portato a casa un quarto posto in una gara che poteva riservargli un copione anche molto più complicato. Il portoghese è rimasto lontano dalla bagarre nella prima parte di gara ma poi ha utilizzato al meglio le attack mode recuperando posizioni rispetto all’ottava di partenza. Nell’ultimo giro da Costa è arrivato in scia a Vergne, quasi a secco di batteria, ma il francese ha opposto una resistenza a tratti anche al limite, soprattutto alla staccata della curva 6, quasi consentendo ad André Lotterer di sfilare la quarta piazza al leader del campionato.

La Porsche #36 ha comunque concluso quinta, a sua volta “in positivo” rispetto alla prestazione delle prove ufficiali. Lotterer ha vinto un buon duello con Oliver Rowland, che ha portato al sesto posto la Nissan in una giornata difficile per il compagno di squadra Sébastien Buemi, partito 15° e arrivato solo 11°.

Ancora una volta, le Mahindra hanno faticato a confermare sul passo di gara i risultati delle qualifiche. Jérôme d’Ambrosio ha portato a casa sei punti grazie al settimo posto, mentre Alexander Lynn è rimasto ai margini della zona punti per diversi giri prima di crollare in 18esima posizione.

Ottavo Lucas di Grassi, che prima è stato colpito e mandato in testacoda da Felipe Massa (penalizzato con un drive through, 19°) e poi ha perso un’attack mode a causa della safety car intervenuta per rimuovere le vetture incidentate di Neel Jani e Sérgio Sette Câmara. Alle sue spalle Mitch Evans, finalmente capace di incassare una manciata di punti a Berlino anche se ormai il treno per il titolo piloti se n’è andato. Alexander Sims ha chiuso la zona punti col decimo posto.

Zero molto pesante per Stoffel Vandoorne, in lotta per il podio fino al 18° giro quando la sua gomma posteriore sinistra si è afflosciata. Il belga partiva con ambizioni bellicose dopo l’ottima qualifica ma le sue speranze titolate, come quelle di tutti gli avversari di da Costa peraltro, sono ormai ridotte al lumicino. Non è andata molto meglio all’altra Mercedes ufficiale, quella di Nyck de Vries, 16° dopo avere scontato anche cinque posizioni sulla griglia di partenza per avere rimosso dalla pista la sua vettura in panne nella gara di ieri senza l’ok dei commissari. Il miglior motorizzato Mercedes al traguardo è stato quindi Edoardo Mortara, 14° sulla Venturi.

Con 137 punti, da Costa è sempre più leader di questa season 6 e ora gliene bastano appena 23 nelle prossime tre gare per conquistare il titolo. Il primo inseguitore del portoghese è proprio Günther, risalito in un sol colpo da nono a secondo con 69 punti, otto in più rispetto a di Grassi. In classifica squadre Techeetah-DS è salita a 188 punti contro i 118 di Andretti-BMW e i 96 di DAMS-Nissan.

Si ritorna in pista già domani per gara #4, ai soliti orari: qualifiche alle 14:15, gara alle 19:00.

Classifica di gara:

Campionato piloti:

Campionato squadre:

Immagine copertina: Formula E

MONOPOSTO by SAURO

ULTIMI ARTICOLI

CONDIVIDI

Formula E | Berlino: Maximilian Günther vince gara #3 in volata 5
Federico Benedusi
From Ostiglia, provincia di Mantova. Aspirante giornalista e appassionato di sport sin da bambino. Tante, forse troppe le categorie di motorsport che seguo, ma il mio sempre crescente desiderio di conoscere mi impone questo...

ALTRI DALL'AUTORE