Formula E | Berlino ePrix 2021: Infortunio per Edoardo Mortara

Mortara ha rimediato una microfrattura ad una vertebra nell’incidente al via con Evans

La Season 7 di Formula E si è conclusa nel peggiore dei modi per Edoardo Mortara, che al via del secondo ePrix di Berlino ha colpito la Jaguar di Mitch Evans, rimasta ferma dalla terza posizione in griglia di partenza subito dopo lo spegnimento dei semafori per un problema tecnico.

Dopo il violento impatto con la vettura del neozelandese, Mortara è riuscito ad uscire dalla sua Venturi e tornare ai box sulle sue gambe, prima di venire trasportato in ospedale per i dovuti accertamenti sulle sue condizioni fisiche. Come riportato dalla stessa Venturi, Mortara ha riportato una microfrattura alla quarta vertebra per la quale però non c’è necessità di un intervento chirurgico.

Edoardo Mortara ha chiuso la Season 7 al secondo posto a soli 7 punti di ritardo dal neo Campione del Mondo Nyck De Vries, non potendo però partecipare alla cerimonia di premiazione sul podio di Berlino perché ancora in ospedale; a ritirare il premio al suo posto è salita Susie Wolff, Team Principal della Venturi.

Mortara ha commentato così quanto accaduto ieri: “Dopo il risultato di ieri [sabato, ndr], non vedevo l’ora di correre oggi e penso che abbiamo avuto una possibilità incredibile nel campionato piloti. All’inizio, non c’era niente che potessi fare per evitare Mitch [Evans], e quando me lo sono trovato davanti era troppo tardi per reagire. È stato un impatto pesante e sono contento che stia bene. Da parte mia, ho una microfrattura della mia quarta vertebra dall’incidente, ma sono molto grato di non aver bisogno di un’operazione o di avere un infortunio più serio. Vorrei ringraziare i commissari e il team medico per la loro risposta al mio incidente e congratularmi con Norman per aver assicurato la sua prima vittoria in Formula E”.

Immagini: Twitter / ROKiT Venturi Racing

CANALI TEMATICI SU TELEGRAM

NEWSLETTER

P300 MAGAZINE

PARTNERS

GRUPPI AMICI

ULTIMI ARTICOLI

COMMENTA

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

ALTRI DALL'AUTORE

CANALI TEMATICI SU TELEGRAM