Formula E | Berlino ePrix 2021, Gara 1, Evans: “Bello tornare in lotta per il titolo”

Seguono le dichiarazioni di Mitch Evans, terzo classificato nel primo ePrix di Berlino 2021

Mitch Evans ha chiuso al terzo posto il primo ePrix di Berlino, conquistando il suo quinto podio in questa Season 7 di Formula E, tutti ottenuti salendo sempre sul gradino più basso.

Partito settimo, Evans ha una buona partenza guadagnando la sesta posizione a vantaggio di Sébastien Buemi, mantenendola saldamente fino all’uscita in pista della Safety Car per via del ritiro del suo compagno di squadra Sam Bird.

Alla ripartenza Evans rimane in sesta posizione, subendo poi il sorpasso di René Rast a 22 minuti dal termine, con il tedesco dell’Audi forte dell’Attack Mode. Il contemporaneo passaggio di Mortara in Attack Mode lo riporta rapidamente in sesta posizione, prima che lo svizzero sfrutti la potenza extra per portarsi davanti al portacolori della Jaguar.

Nel giro seguente Evans torna in sesta posizione per via del passaggio di Nato in Attack Mode, con il francese che torna davanti a lui a 20 minuti dal termine. A 17 minuti dal termine Evans supera agilmente Jean-Éric Vergne per la sesta posizione, ereditando anche il quinto posto per il passaggio di Antonio Félix Da Costa in Attack Mode.

Al giro seguente Evans attiva il suo Attack Mode e supera subito René Rast per la quarta posizione. A nove minuti dal termine il neozelandese scavalca anche Norman Nato per il terzo posto; da lì in poi Evans non riesce a scappare via, dando vita ad un trenino formato da ben sette piloti in lotta per il podio. Evans però tiene duro fino alla bandiera a scacchi, conquistando così il terzo posto e il gradino più basso del podio.

Ad una gara dal termine Evans si trova al quarto posto in campionato con 90 punti, a sole cinque lunghezze dal leader Nyck De Vries. Queste le sue parole al termine della gara: “É stata una buona gara, dove abbiamo avuto un buon ritmo e cercavo solamente di trovare il momento giusto per attaccare. Penso che ci siamo comportati bene, ho solo dovuto usare un po’ di energia per fare alcuni di quei sorpassi e penso che mi abbiano fatto un po’ male alla fine con Nato che lottava dietro di me. Ha fatto un ottimo lavoro ma alla fine ho tenuto duro. É bello tornare in competizione per il campionato. Domani sarò nel Gruppo 1 in qualifica, quindi sarà difficile, ma come alcuni hanno dimostrato oggi, si può entrare nella SuperPole; dovremo metterla a punto e ripartire domani, sperando di avere un buon ritmo per concludere l’anno”.

Fonte: Formula E Media

Immagini: Formula E Media – Courtesy of Formula E

CANALI TEMATICI SU TELEGRAM

NEWSLETTER

P300 MAGAZINE

PARTNERS

GRUPPI AMICI

ULTIMI ARTICOLI

COMMENTA

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

ALTRI DALL'AUTORE

CANALI TEMATICI SU TELEGRAM